MONTESILVANO (PE): ARRESTO DI PERSONA PER “RAPINA”

Decorsa notte, i militari dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. della Compagnia Carabinieri di Montesilvano (Pe) hanno tratto in arresto un giovane 27enne domiciliato a Pescara, resosi responsabile del reato di “rapina” in danno di un automobilista 20enne di Chieti.

In particolare, i militari operanti, nel corso di un mirato servizio volto a contrastare l’attività del meretricio lungo la locale riviera, notavano un giovane che, sceso dal un’autovettura con a bordo un passeggero, con ampi gesti richiamava la loro attenzione e denunciava di essere stato appena minacciato dall’altro uomo con una bottiglia di whisky ed una delle due grosse scarpe di plastica trasparenti indossate e quindi costretto a consegnargli la somma di 70 euro per evitare di essere colpito.

A seguito di perquisizione personale, il fermato, oltre al denaro compendio della rapina, veniva trovato in possesso di un gancio per il traino di autovetture, opportunamente sequestrato unitamente ai predetti oggetti utilizzati per minacciare/rapinare la vittima.

Il denaro recuperato è stato restituito all’avente diritto.

Il GIP del Tribunale di Pescara ha convalidato l’arresto e disposto nei confronti  dell’arrestato  la misura cautelare in carcere.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24