PESCASSEROLI, UN CAPRIOLO PER SFUGGIRE DAI LUPI, FINISCE IN UN RECINTO DI UN CANE CHE CERCA DI AZZANNARLO: SALVATO DA QUATTRO RAGAZZI


Un capriolo maschi di 5/6 anni del Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise, nel fuggire dall’attacco di un branco di lupi, si è rifugiato in una recinzione di una proprietà privata dove, qui purtroppo, ha trovato un cane di grosse dimensioni che ha cercato di azzannarlo. Fortunatamente, quattro giovani ragazzi del luogo si sono sovrapposti tra i due animali e gli hanno salvato la vita grazie anche al pronto intervento dei guardiaparco insieme ad un veterinario che lo ha sedato. Questi i nomi degli “eroi”: Adriano, Daniele, Marco e Vincenzo. Infine, il piccolo “Bamby”, si fa per dire, non più in pericolo, è stato rimesso in libertà

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar