Pmi Day: Confindustria L’Aquila organizza visite guidate degli studenti nelle aziende del territorio

Diffondere la conoscenza delle realtà produttive delle imprese, le opportunità che possono offrire e il loro impegno quotidiano a favore della crescita. Con questo obiettivo, domani 18 novembre, in occasione del Pmy Day 2022, la 13° Giornata Nazionale delle Piccole e medie imprese, organizzata da Piccola Industria in collaborazione con le associazioni del Sistema, Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno organizza una serie di visite guidate degli studenti nelle aziende del territorio. Lanciata nel 2010, questa Giornata vede ogni anno le piccole e medie imprese associate a Confindustria aprire le porte ai giovani per visite guidate e incontri. Il Pmi Day, che si svolge in Italia e all’estero, coinvolge centinaia di imprese e migliaia di partecipanti consentendo ai ragazzi, mediante un momento di esperienza diretta in azienda, di vedere come nascono i prodotti e i servizi e di cogliere l’esperienza dei lavoratori che contribuiscono a realizzarli, approfondendo la storia dell’azienda, l’orgoglio e l’impegno quotidiano delle persone che ne fanno parte. Tema dell’edizione 2022 è la bellezza del saper fare italiano, espressione delle capacità, dei valori, della cultura che ritroviamo nelle produzioni di beni e servizi delle imprese. “Credo che sia un momento importante, di consolidamento del rapporto tra il mondo della formazione e quello della scuola”, evidenzia evidenzia Guido Arista, presidente del Comitato Piccola industria di Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno, “in tutte le aziende oggi sono presenti la ricerca industriale, il miglioramento dei processi e la competitività sui mercati internazionali garantite dalle eccellenze. E’ necessario che all’alta formazione siano affiancati tecnici specializzati per dare un adeguato supporto e mettere in pratica i processi di sviluppo aziendali. Confindustria L’Aquila promuove, in tal senso, iniziative a supporto degli iscritti con visite guidate nelle imprese che consentono agli studenti di conoscere a fondo le realtà industriali del territorio”. L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dell’Istruzione e della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ed è inserita nella Settimana della Cultura d’Impresa organizzata da Confindustria e nella Settimana europea delle Pmi promossa dalla Commissione europea. Il programma prevede, domani 18 novembre, alle 9,15, la visita degli studenti dell’Istituto d’istruzione superiore Amedeo D’Aosta dell’Aquila all’azienda Rossini spa e alla Vibac spa di Bazzano. A seguire, il trasferimento a Pile per la visita negli stabilimenti Hi Tech Elettronica srl ed Elital srl. Le visite guidate prevedono l’illustrazione dei prodotti e dei cicli produttivi. “Siamo felici di riprendere questa consuetudine, abbandonata per via della pandemia, di partecipare all’iniziativa di Confindustria con le classi IV del settore tecnologico”, afferma Maria Chiara Marola, dirigente scolastica dell’Istituto D’Aosta, “studenti che, in maniera marcata, hanno la vocazione all’introduzione nel mondo del lavoro già dalla fase del post-diploma. più di 160 ragazzi che visiteranno le aziende del territorio. E’ importante far conoscere direttamente agli studenti il mondo produttivo e avvicinarli alla cultura d’impresa. Far comprendere loro come funziona un’azienda e quali sono i valori alla base della cultura d’impresa”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24