UNA CITTA’ DA AMARE. SILVIA MORELLI: CON VOI E PER VOI SEMPRE


Sono Silvia Morelli e sono candidata nella lista una città da amare a sostegno del sindaco uscente Settimio Santilli.

Sono un avvocato civilista e mi occupo prevalentemente di diritto di famiglia e diritto minorile nonché di amministrazioni di sostegno, tutele e curatele speciali a favore delle persone più deboli quali ANZIANI, MINORI, DISABILI FISICI E PSICHICI, DONNE MALTRATTATE, PADRI ABBANDONATI DALLE ISTITUZIONI, LUDOPATICI, TOSSICO DIPENDENTI E ALCOLISTI.

L’impegno profuso nelle politiche sociali e i risultati ottenuti nel corso della mia carriera lavorativa mi hanno spinta ad appoggiare il caro amico Settimio Santilli e non posso non ambire a portare avanti con coraggio e determinazione i progetti fortemente voluti dal sindaco uscente quali, in particolare, lo sportello centro antiviolenza e lo sportello ludopatie e dipendenze.

Noto è l’impegno dello scrivente a favore di persone purtroppo cadute nel baratro del gioco, della droga e dell’alcol.

Negli ultimi anni presso i nostri Tribunali si sono notevolmente moltiplicati gli strumenti di protezione giuridica a favore di quest’ultimi e questo denota una profonda crisi della nostra società e della PERSONA.

È proprio sulla persona che bisogna intervenire e importante è il SUPPORTO che sarà prestato da professionisti esperti nel settore e dalle istituzioni. Ascoltare, comprendere, supportare, aiutare ed educare sono le parole chiave che permettono a noi operatori di cominciare un percorso riabilitivo a favore dell’utente in difficoltà.

Lo stesso dicasi per lo sportello d’ascolto del centro anti violenza sui generis.

Altra grave piaga sociale che, col passare del tempo peggiora, è la VIOLENZA sulle donne, sui bambini, sugli anziani e sui disabili. Basta accendere la TV per rendersi conto che oramai la Violenza la fa da padrona!!! Questo denota che oramai la PERSONA non ha più valore e che, noi tutti, indistintamente non diamo più valore all’essere umano. Viviamo nell’epoca del consumismo e dell’apparire tralasciando i valori più importanti.

La città di Celano, grazie al duro lavoro dell’amministrazione uscente e alla caparbietà di Settimio Santilli, ha avuto una grossa opportunità a sostegno della sua gente, dei suoi ragazzi, delle sue donne e dei suoi anziani ottenendo e realizzando l’apertura di due sportelli dediti all’ascolto e al sostegno delle persone più deboli. Un team di professionisti (medici, avvocati, assistenti sociali) sarà a disposizione delle persone bisognose.

Sarà garantito l’anonimato. Tutta l’attività sarà svolta nella massima riservatezza e nel rispetto della dignità umana.

Da ultimo e non meno importante, da considerarsi un altro fiore all’occhiello è la realizzazione del cosiddetto Ufficio di prossimità che avrà lo scopo di promuovere e garantire la difesa al cittadino più debole in tutte quelle materie relative alla volontaria Giurisdizione. Sarà l’anello di congiunzione tra il cittadino e le Istituzioni quali ad esempio i Tribunali affinché le persone che ne facciano richiesta possano essere correttamente informate a quali istituti di protezione giuridica della persona fare riferimento.

L’amministrazione uscente ha già dato al Ministero la propria disponibilità alla creazione di tale ufficio.

Lo scrivente non può che augurarsi di riuscire in questa bellissima avventura e di portare avanti questi meravigliosi progetti.

Con Voi e per Voi sempre.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24