AVEZZANO,  TRE EVENTI PER RICORDARE LE VITTIME DEL TERREMOTO DEL 1915


 

Il Comune di Avezzano, insieme all’Unuci, l’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia e all’Istituzione del Terremoto della Marsica e all’Opera Don Orione ha organizzato, nella giornata del 13 gennaio 2016,  tre eventi di carattere commemorativo e storico, in occasione del 101° Anniversario del Terremoto del 1915.

La cerimonia avrà inizio alle ore 09.50, con la commemorazione delle vittime del sisma del 1915 presso il Memorial, ubicato alle pendici del Monte Saviano, dove è prevista la deposizione di una corona di alloro al monumento, alla presenza del sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, del vescovo dei Marsi mons. Pietro Santoro e di altre autorità civili, militari e religiose.

Alle ore 11,30, nella sala consiliare del Comune di Avezzano, ci sarà una conferenza stampa di presentazione del progetto “Scavo, restauro e valorizzazione del Parco Archeologico della Collegiata di San Bartolomeo”, alla presenza del Sindaco di Avezzano, nonché del presidente del Consiglio Regionale d’Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio; del presidente del Comitato d’onore del Centenario del Terremoto Gianni Letta; del presidente dell’Istituzione del Centenario del Terremoto,Giovanbattista Pitoni; di Emanuela Ceccaroni della Soprintendenza Archeologica d’Abruzzo  e di tecnici, progettisti, membri del Comitato d’Onore e dell’Istituzione del Terremoto della Marsica.

Si proseguirà, alle ore 17.00, con la celebrazione, presso la Chiesa di Don Orione, della messa in ricordo delle vittime del terremoto e a seguire si terrà la  presentazione del libro “Don Orione e la Carità senza frontiere”.

 

Claudia D’Orefice

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24