Enzo Di Natale

DanzArte – EMILY SHAQIRI TRA DANZA E TELEVISIONE

PROTAGONISTA DELLA SERIE TELEVISIVA ITALO-SPAGNOLA MIRACLE TUNES

Un grande piacere intervistare la figlia di un grande ballerino, una giovanissima ballerina che da qualche anno è anche l’emblema delle teenager della serie MIRACLE TUNES, Emily Shaqiri.

CHI È EMILY SHAQIRI?

Emily è una ragazza di 15 anni che frequenta la seconda liceo linguistico. Una ragazza come tante..socievole, altruista e sensibile. Amante delle piccole cose e della compagnia delle amiche. Ma anche testarda e disordinata.

COME NASCE EMILY COME ARTISTA?

Lo sono sempre stata..e non è una cosa detta tanto per dire. Ho ricordi di me che seguivo i passi di danza di mio padre e dei miei nonni. Oppure che dietro le quinte guardavo mamma a teatro in scena…ricordo che imparavo ogni battuta degli attori e poi a casa recitavo a mamma intere scene. Avevo solo 4 anni… Ma il mio primo lavoro importante è stata una fiction per rai 1. Ho preso il mio primo ruolo a 7 anni. E a 10 il premio di “miglior attrice non protagonista ” in un festival nell’Illinois per l’interpretazione in un cortometraggio decisamente complicato. Recitavo la parte di una bambina rapita da un pedofilo..

ESSERE FIGLIA DI UN GRANDE ARTISTA HA I SUOI VANTAGGI O SVANTAGGI?

Di sicuro i vantaggi sono molti perché respiri “aria di arte” da sempre. Ti rendi conto di quanto difficile sia e tocchi con mano tutti i sacrifici che si devono fare. E poi un papà così bravo non è cosa da tutti… Ma ci sono anche gli svantaggi. Uno di questi è che devi sempre dimostrare di più. Perché le persone a volte pensano che se hai vinto un provino è per i tuoi genitori e non per i sacrifici e lo studio che porti avanti. Io studio danza e canto da anni… ogni giorno sono impegnata per migliorarmi sempre

PAPÀ ILIR È PIÙ ESIGENTE COME PADRE O COME ARTISTA?

È una persona molto esigente. Se porto a casa da scuola un 8 mi guarda e mi dice:” solo?” . Ma se devo scegliere lo è sicuramente più come artista. Lui ha lavorato tanto e fatto tanti sacrifici per fare quello che ha fatto e non tollera le cose fatte tanto per fare…

DA QUANTI ANNI DANZA?

Pratica Ho iniziato da bambina a 4/5 anni.. ma diciamo che seriamente studio danza da 7 anni. mente da sempre,

COME È NATA LA TUA PRESENZA IN MIRACLE TUNES ?

Casualmente abbiamo visto la pubblicità di Roberto Cenci il regista che stava cercando ragazzine dai 10 ai 13 anni per questo nuovo progetto che avevano importato dal Giappone. Le ragazzine dovevano saper ballare, cantare e recitare.. quindi con i miei genitori ci siamo detti.. perché no? E così abbiamo inviato la candidatura

CI PUOI PARLARE UN PO’ DELLA SERIE?

La serie parla di tre ragazze, che nel tempo diventano cinque, che sconfiggono la negatività con la danza e il canto. Ovviamente c’è un malvagio che si chiama Demon che è interpretato da Angelo Pintus, che ha come unico scopo quello di togliere la musica dal mondo per renderlo più triste e oscuro. Ma noi con l’aiuto della nostra Dea ( Michelle Hunziker ) riusciamo a batterlo sempre. La positività e la gioia vincono sempre

QUALI SARANNO I PROSSIMI EVENTI MIRACLE TUNES ?

Si..con le altre Miracle giriamo ormai da più di un anno tutta l’Italia per incontrare i nostri fan. Facciamo degli eventi live dove proponiamo il nostro spettacolo con le canzoni e i balletti della serie..alla fine foto e autografi per tutti. Quello che mi porto sempre a casa sono gli occhi emozionati e i sorrisi dei bambini e delle bambine che ci seguono e che fanno ore ed ore di fila solo per avere una foto o un nostro abbraccio. Ormai sono migliaia ed io sono orgogliosa di essere un esempio per loro.

I TUOI PROGETTI FUTURI ?

Di sicuro continuerò ad essere una Miracle Tunes. Ora sta andando in onda un nostro programma nuovo dal titolo La Casa Delle Miracle in cui ricordiamo le nostre avventure e rispondiamo alle lettere dei nostri piccoli fan. Poi ho un progetto mio personale con Giulia Salemi (la miracle rosa),che nel frattempo è diventata una delle mie migliori amiche…ancor non posso entrare del dettaglio ma vi assicuro che ne sentirete parlare presto….

About Redazione - Il Faro 24