Il futuro dei Casinò Live: cosa verrà dopo?             

L’epoca che stiamo vivendo è caratterizzata dalle ampie possibilità di progresso e da una velocità crescente circa l’affermazione di stili, modi di vivere e novità.

Chiaramente anche il settore dell’Entertainment risente in prima persona di questa attitudine alle innovazioni creando nuove strade per gli appassionati e per gli esercenti del campo. Un esempio tra tutti? Il Casinò.

Da molti e molti anni che le classifiche sale da gioco ed Casinò veri e propri, sono state affiancate a luoghi virtuali chiamati casino live o anchelive casino: dei portali web dove un giocatore accede tramite il proprio Device ed interagisce con le possibilità di gioco che vi sono rappresentate.

Il giocatore può agire in due modi, tramite delle versioni demo che permettono di provare un gioco senza rischi economici oppure, più impegnativo, aprendo un conto gioco con cui sperimentare le possibilità che si aprono sul portale live casino scelto.

Già solo questo basterebbe a spiegare il perché del successo di questi Casinò online e delle relative case di software che hanno investito e guadagnato tanto in questo settore.

In verità la ricerca di nuove emozioni e l’inventiva di case come la Evolution Gaming, la Playtech e la Pragmatic Play hanno, ulteriormente, esplorato i gusti degli utenti andando a riscoprire i grandi classici della TV: I Quiz Show.

Si è trattato di un passaggio da una prima generazione ad una seconda generazione dei casinò live che, dopo aver diffuso tra il grande pubblico la curiosità di sperimentare i tradizionali giochi da tavolo come il poker, il blackjack e le mitologiche roulette, hanno aperto una nuova strada ancora più ampia e potenzialmente ricca di pubblico.

I quiz show, infatti, ci riportano ad un mondo virtuale, interattivo, dinamico che unisca il divertimento alla tensione dell’attesa e le caratteristiche del programma televisivo da orario di cena.

La scommessa dei Quiz Show è quella di inaugurare una stagione dell’Entertainment online che non si limiti a rappresentare una situazione di gioco tramite un sito che riporti ad un arcade o ad un’interfaccia ben preciso e quasi meccanico ma che rappresenti una realtà raffigurata come se fosse vera. Una realtà virtuale con persone, situazioni, dettagli di uno studio televisivo in diretta. Ci sono tutti gli ingredienti perché il pubblico inizi a concepire l’esperienza del gioco non come una semplice giocata su un device ma come un’immersione in uno Studio televisivo dove si diventi veramente protagonisti e ciò vale per la roulette come per le slot, per altre sperimentazioni di realtà virtuale e per i già ricordati quiz in cui si parla con dei personaggi come se si fosse in televisione. La qual cosa rimanda ad un altro argomento ancora, difficilmente acquisibile in questa sede: la realtà virtuale

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24