​ COLTO DA MALORE VIENE SALVATO  DA DUE CARABINIERI


CHIETI. Colto da arresto cardiaco, viene salvato da due carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Chieti. L’uomo, un signore di 61 anni si p sentito male mentre si trovava alla fermata dell’autobus di via Asinio Herio. Il malore è stato tanto improvviso quanto forte, tanto che l’uomo si è accasciato a terra privo di sensi.
La fortuna ha voluto che proprio in quel momento stavano transitando lungo quella strada due militari dell’arma in servizio. I carabinieri si sono subito resi conto della gravità della situazione, l’uomo infatti era esamine a terra, uno dei due militari, il vice brigadiere, pratico di primo soccorso ha immediatamente effettuato un massaggio cardiaco al 61enne. 

Grazie all’intervento dei due militari, l’uomo ha ripreso conoscenza, sono stati attimi interminabili, una storia dal lieto fine solo grazie ai due carabinieri che sono stati in grado di capire immediatamente la situazione e soprattutto sono stati bravissimi nell’effettuare le manovre di rianimazione e massaggio cardiaco. 

Sul posto, è arrivata anche l’ambulanza del 118, che trasporta il sessantenne all’ospedale Santissima Annunziata.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24