Al Chieti F.C. gli applausi, ma i tre punti vanno al Martinsicuro


 

Dopo nove risultati utili consecutivi tra campionato e Coppa, il Chieti F.C. esce sconfitto di misura per 1 a 0 al “Tommolini” di Martinsicuro. A tirar delle somme, tanti rimpianti in casa neroverde per quello che poteva essere, e non è stato, per ciò che si è visto sul rettangolo di gioco.

Onore alla compagine allenata da Guido Di Fabio che ha colpito a freddo, in avvio, dopo appena sette minuti di gioco, capitalizzando al meglio una delle poche occasioni concesse dai Teatini.

Grande rammarico per i due legni colpiti che potevano regalare un risultato positivo al team allenato da Aielli.

Giornata autunnale e piovosa a Martinsicuro. Sotto la pioggia per quasi tutti i novanta minuti i tifosi neroverdi, che a fine match, hanno applaudito e incitato la squadra.

Aielli schiera la squadra con il 4-3-3: Cattenari tra i pali, Ricci,Felli, Comparelli, Patacchiola, Catalli, Selvallegra, Lalli, Simonetti, Capitoli, De Fabritiis.

Di Fabio risponde con Osso, Donzelli, Ferretti, Ferrari, Fiscaletti, Cucco, Di Giorgio, Pietropaolo, Maio, Carboni, Nepa.

Come scritto in precedenza, l’avvio è di marca locale, con la rete messa a segno da Maio, lesto a raccogliere sul secondo palo il cross di Di Giorgio.

Sulle ali dell’entusiasmo, al decimo minuto, ancora Maio si rende pericoloso con un tiro dalla distanza, Cattenari si allunga e respinge la sfera.

I neroverdi sono bravi nel possesso palla e alzano il proprio baricentro alla ricerca del pareggio.

Due punizioni per parte non portano nulla di buono, prima con Lalli e poco dopo con Maio.

Il Chieti F.C. continua a spingere sull’acceleratore: prima del riposo, al 42’ Patacchiola va vicinissimo al pareggio con un bel colpo di testa su calcio piazzato battuto da Catalli, palla colpita benissimo dall’ex Portogruaro, che si stampa sulla traversa, a Osso ormai battuto.

Il copione non cambia nella ripresa. I ragazzi di Aielli giocano prevalentemente nella metà campo di Osso, mentre Carboni e compagni agiscono di rimessa nel tentativo di far male alla difesa neroverde.

Al 48’, sempre Patacchiola, tra i migliori in campo, dal fondo smista un assist interessante per Simonetti che tira debolmente tra le braccia del portiere biancazzurro.

Si alza il tifo dei sostenitori teatini, ma su capovolgimento di fronte, i locali sciupano una ghiotta occasione per raddoppiare sull’asse Di Giorgio-Fiscaletti, con quest’ultimo che spara alto solo davanti a Cattenari.

Inizia il walzer delle sostizioni: Aielli manda in campo Bordoni e Costantini per fare più filtro nella zona nevralgica del campo, fuori Selvallegra e Felli. Il tecnico neroverde, poco dopo, prova la carta Cioffi al posto di Catalli.

Finale all’arrembaggio del Chieti F.C. che si proietta in avanti con la forza della disperazione per rompere il bunker eretto dall’ex Di Fabio. La dea bendata, oggi, gira le spalle anche a bomber Lalli che raccoglie di testa un cross millimetrico del neo entrato Iommetti,Osso è battuto ma la traversa, ancora una volta,  nega la gioia del pareggio ai ragazzi del Presidente Trevisan. Non basta l’espulsione, per doppia ammonizione di Carboni, all’86’, per cambiare le cose.

Il fischio finale di Guerra, consegna, al Martinsicuro i tre punti. Applausi dei tifosi del Chieti, dopo aver visto lottare la squadra per gli interi 90’ minuti.

In classifica comanda il Giulianova, vittorioso in rimonta, sul Capistrello. Pareggi per Paterno e Sambuceto e sconfitta per la R.C. Angolana sul campo della Torrese. Questi i verdetti della nona giornata nel campionato di Eccellenza! Il Chieti F.C. scende al quarto posto in compagnia della R.C. Angolana.

Domenica si torna all’Angelini per affrontare il Giulianova, sfida tra due nobili decadute in cerca di rilancio.

Tabellino:

MARTINSICURO – CHIETI F.C. 1 – 0 (1 – 0)

Marcatori: 7’pt Maio(Martinsicuro)

MARTINSICURO:

Osso,Donzelli,Ferretti,Ferrari,Fiscaletti,Cucco,Di Giorgio(87’st Latini),Pietropaolo,Maio(64’st Molino),Carboni,Nepa(77’st De Cesaris)

 A disposizione:

Cannella,Lanzano,De Cesaris,Ricci,Lattanzi,Latini,Molino

 Allenatore: Di Fabio

CHIETI F.C.:

Cattenari,Ricci,Felli(58’st Bordoni),Comparelli,Patacchiola,Catalli(64’stCioffi),Selvallegra(58’stCostantini),Lalli,Simonetti(70’st Iommetti),Capitoli,De Fabritiis

A disposizione: Carita’,Bordoni,Iommetti,Cioffi,Giannini,Ferrante,Costantini

 Allenatore: Aielli

Ammoniti:Pietropaolo,Carboni,Cucco(Martinsicuro),Lalli,Costantini(Chieti F.C.)

Espulso: 86’st Carboni(Martinsicuro)

AREA COMUNICAZIONE CHIETI F.C. 1922

                     UFFICIO STAMPA

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24