ALINA DI MATTIA FINALISTA AL PREMIO GIORNALISTICO ANGELO MARIA PALMIERI 2018  


Una notizia che ci rende ovviamente fieri della nostra collega Alina, ma che certamente non ci stupisce. Alina Di Mattia, ha fin dai primi articoli pubblicati sulla nostra testata “Il Faro 24.it”, dimostrato grandi potenzialità, bravura nello scrivere e soprattutto coraggio nell’affrontare tematiche delicate e scomode.

Una vera guerriera marsa che ha affrontato, da donna, il tema della violenza sugli uomini e lo ha fatto analizzando con attenzione, uno studio condotto dal professor Pasquale Giuseppe Macrì, docente di Medicina legale presso l’Università di Siena, rovesciando completamente la medaglia ed accendendo i riflettori su un fenomeno poco conosciuto, ma in preoccupante crescita e soprattutto che nessuno ha il coraggio di affrontare.

Alina, sempre pronta ad andare in controtendenza, come in questo caso, ha voluto porre in evidenza un altro fenomeno criminoso della nostra società, senza aver paura di potersi attirare addosso critiche o altro.

E’ stato proprio grazie a questo coraggio, che si è distinta dagli altri e selezionata per il Premio Giornalistico Angelo Maria Palmieri 2018, la cui premiazione avverrà il prossimo 24 maggio alle ore 16,30, presso la Sala Convegni dell’ex Arssa di Avezzano.

Artista versatile e multitasking, Alina ha sempre spaziato dalla musica alla letteratura, fino ad arrivare all’organizzazione di grandi eventi culturali e al management. Sempre pronta ad accettare nuove sfide, da qualche anno si sta facendo spazio nel mondo del Giornalismo con aspri e critici articoli/denuncia contro il mal costume della società odierna.

Proprio nello spirito di quei valori che hanno contrassegnato l’esistenza di Angelo Maria Palmieri, nella passione che il giornalista ha dedicato al riconoscimento e alla difesa dei diritti imprescindibili dell’essere umano durante la sua breve esistenza, la Giuria ha deciso dare risalto ad un articolo di difficile argomentazione e che raramente viene trattato da una donna, quello della violenza sugli uomini, pubblicato sulla testata online Il Faro24 diretta dal giornalista Dante Cardamone, e visionabile al link: https://ilfaro24.it/violenza-quando-la-vittima-e-un-uomo/

Gli altri vincitori sono Antonio Crispino per un video pubblicato sul sito “www.corriere.it”; Cristina Di Giorgi per un articolo pubblicato sul sito “www.ilgiornaleditalia.org”. Sono state assegnate inoltre due Menzioni Speciali a Floriana Bulfon per un articolo pubblicato su “L’Espresso” e a Rosa Rosita per un video pubblicato sulla rubrica Rai 1 “Tv7”. Una targa di merito sarà consegnata al Liceo Classico “Alessandro Torlonia” di Avezzano per la rubrica settimanale “Giornalistudenti”.

Interverranno il presidente FIABA Giuseppe Trieste, il presidente dell’associazione culturale “Angelo Maria Palmieri” Giuliana Marrocco, Stefano Pallotta presidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, il giornalista Giuseppe Sanzotta, il giornalista Domenico Ranieri, il dirigente scolastico del Liceo Classico “Torlonia” Annamaria Fracassi. Presentatrice della giornata la giornalista Orietta Spera.

Commenti Facebook

About Andrea Di Pietro

Andrea Di Pietro, 35 anni penna e fotografo dello sport e della cronaca abruzzese. Dal 2015 collabora con ilfaro24 e Marsicasportiva. Dal 2017 avvia la collaborazione con il quotidiano IlCentro, scrivendo del campionato di Promozione girone A e B