Alla scoperta della città nelle Giornate FAI di Primavera, a cura della Delegazione FAI di Teramo


La Delegazione FAI di Teramo in collaborazione con il Comune di Corropoli invita al più importante appuntamento di marzo, le GIORNATE FAI DI PRIMAVERA. Un evento nazionale di raccolta pubblica di fondi, durante il quale vengono aperti più di 1000 luoghi straordinari in Italia da scoprire o riscoprire, collegati da un fil rouge tematico, che coinvolge i visitatori in un racconto esperienziale dei luoghi stessi. In occasione delle giornate sarà esposta al pubblico e organizzata la raccolta fondi per il restauro della Madonna di Mejulano di Corropoli, presso la Chiesa di Sant’Agnese. 

– Venerdì 23 marzo | h 17.30

Ore 11-12: passeggiata al Lago Cerulli, guidati dall’agronomo Lorenzo Gatti.
Apertura delle GFP
Cine-teatro Italia (Via S. Giuseppe):
Benvenuto del Sindaco.
Intervengono:
Giovanna Marinelli | Capodelegazione FAI Teramo.
Manuela Divisi | Dirigente Ist. Comprensivo di Corropoli, Colonnella e Controguerra.
Nilde Maloni | Dirigente Liceo Aeronautico “Gabriele D’Annunzio” di Corropoli.
Ennio Di Giovanni | Parroco.
Consegna adesivi di “Apprendisti Ciceroni” agli allievi dell’Ist. Comprensivo e del Liceo Aeronautico.
Video su Corropoli, a cura degli allievi del Liceo Aeronautico.
Video in memoria del M° A. Impullitti. Intrattenimento musicale a cura degli allievi dell’Ist. Comprensivo.

– Sabato 24 marzo | h 10-18

In ogni sito (tranne Badia, pinciaia, Ripoli e lago): estemporanea di pittura degli allievi dell’Ist. Comprensivo.

1. Badia di Mejulano (solo esterno)
2. Piazza piè di corte, Chiesa di Sant’Agnese (restauro in corso), torre campanaria, pinciaia, cine-teatro Italia
3. Palazzo Ducale della Montagnola e Chiesa di Sant’Antonio da Padova_
4. Largo Cerulli
5. Giardino di Villa Cerulli Irelli Sanità (ingresso riservato iscritti FAI, con possibilità di iscrizione in loco)
6. Villaggio neolitico di Ripoli (parco archeologico e museo)

Cine-teatro Italia: video su Corropoli, a cura degli allievi del Liceo Aeronautico. Video “La Famiglia Sanità: immagini e memorie”. Mostra della rievocazione storica della Pentecoste celestiniana, a cura dell’Ass.ne “Palio delle botti”.

Villaggio neolitico Ripoli: selezione di reperti, per una esperienza di fruizione delle nuove indagini scienti­che, dirette da Andrea Pessina, in collaborazione con Italico Onlus, S.A.B.A.P. e Comune di Corropoli.

Ore 11-12: passeggiata al Lago Cerulli, guidati dall’agronomo Lorenzo Gatti.
Ore 15.30 -17 | Villaggio neolitico Ripoli: esibizione di droni, a cura degli allievi del Liceo Aeronautico.
Ore 15 -18 | Centro Storico: “L’arte dell’intreccio”, a cura dell’Ass.ne “Civiltà contadina”
Ore 18.30 – 20 | Cine-teatro Italia: “Il jazz, musica descrittiva nella stratosfera dell’arte”, conferenza di Marco Piras , a cura di “Cinquecento Jazz”.

– Domenica 25 marzo | h 10-18

Apertura dei siti visitabili (vedi mappa)*
(Dalle 10.30 alle12.30, la Chiesa di S. Agnese sarà accessibile solo ai fedeli per la SS. Messa)
Eventi:
In ogni sito (tranne Badia, pinciaia, Ripoli e lago): estemporanea di pittura degli allievi dell’Ist. Comprensivo.

Cine-teatro Italia: video su Corropoli, a cura degli allievi del Liceo Aeronautico. Video “La Famiglia Sanità: immagini e memorie”. Mostra della rievocazione storica della Pentecoste celestiniana, a cura dell’Ass.ne “Palio delle botti”.

P.zza Pie’ di Corte: mostra fotogra­ca a cura di Lido Giosia.
Villaggio neolitico Ripoli: illustrazione delle ricerche sul villaggio e presentazione delle ceramiche riprodotte in archeologia sperimentale.

Ore 15 -18 | Centro Storico: “L’arte dell’intreccio”, a cura dell’Ass.ne “Civiltà contadina

Ore 17-18 | Chiostro Palazzo Ducale della Montagnola: proiezione video in memoria del M° A. Impullitti. Intrattenimento musicale a cura degli allievi dell’Ist. Comprensivo.
Ore 18:30 | Piazza Pie’ di Corte: chiusura delle GFP e consegna degli attestati agli “Apprendisti Ciceroni” dell’Ist. Comprensivo e del Liceo Aeronautico.

* Accesso ai siti con contributo libero, da 2 a 5€.
Presso la Chiesa di S. Agnese, sarà esposta la Madonna di Mejulano, scultura lignea policroma.

Rinnovate le vostre tessere e coinvolgete altri amici e aiutateci a far conoscere l’impegno del FAI per l’ambiente e il patrimonio.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Meteo. Caldo in aumento, ventoso e successivamente variabile sull’Abruzzo

Meteo. Dopo giorni particolarmente piovosi e caratterizzati da acquazzoni specie pomeridiani e serali, un’area di …