Celano, iniziativa dell’istituto “Tommaso da Celano” con il Comitato cittadino per il centenario della grande Guerra e del terremoto


Di Stefano Sisti.
Una collaborazione proficua, un incontro tra la scuola e l’associazionismo culturale di sicuro impatto educativo e destinato magari a riproporsi in futuro. E’ il senso dell’iniziativa che ha visto interagire l’Istituto onnicomprensivo “Tommaso da Celano” di Celano con il Comitato cittadino per il centenario della Grande Guerra e del terremoto. L’occasione è stata offerta dal progetto “Prolunghiamo la lettura”, curato dall’istituto scolastico celanese e tendente a favorire e far sviluppare, tra i più giovani, l’avvicinamento ai libri e appunto alla lettura. Da qui il fattivo incontro con il Comitato e la richiesta di poter disporre, per le classi seconda D e seconda E della scuola media, di copie dell’importante volume “Cent’anni accadde”, una efficace ricostruzione sociale e di costume della Celano e della Marsica di cento anni fa. Un libro dato alle stampe in occasione, appunto, delle ricorrenze della Grande guerra e del terremoto, magistralmente curato nei suoi molteplici aspetti dagli autori, Sergio Iacoboni, Pina Mascitti e Vero Fazio e che ha avuto un unanime apprezzamento critico. Gli alunni delle classi interessate al progetto lavoreranno sulla lettura, sul commento e anche sulla drammatizzazione del testo, guidati dalle docenti responsabili del progetto, Maria Mascitti, Elietta Castellucci, Patrizia Battistoni. La consegna delle 50 copie del libro da parte del Comitato per la Grande Guerra e il terremoto, è avvenuta nei giorni scorsi, nel corso di un incontro tra il presidente dello stesso Comitato, il dottor Ilio Nino Morgante, e il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo celanese, professoressa Vincenza Medina. All’incontro erano pure presenti l’assessore Ezio Ciciotti e il segretario del comitato, Angelo Iacutone. Nel corso dell’incontro è stata ribadita la necessità di un sempre più fecondo raccordo tra associazionismo culturale -in tutte le sue molteplici sfaccettature- e mondo della scuola.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24