CORONAVIRUS – SIAMO UN POPOLO CHE SA RIALZARSI, MA RICORDIAMOCI DI CHI CI AIUTATO


L’ITALIA SI E’ RIALZATA DA TANTE CATASTROFI, QUESTA VOLTA RIALZIAMOCI CON CHI E’ STATO PRESENTE NEL NOSTRO BUIO

Siamo un popolo con un grande cuore, una nazione che ha sempre sofferto, per causa di tante catastrofi, ma che si è sempre rialzata. Nel baratro di questo oscuro male, sappiamo tirar fuori le unghie, dare lustro ai nostri singoli, coloro che fieri di esser italiani sudano in una corsia di ospedale, o su un mezzo delle forze dell’ordine. L’Italia, anche se ferita al cuore, è viva, e tornerà a splendere grazie al suo orgoglio, alla forza dell’unione, ed ogni singola persona dovrà ricordare chi ci ha aiutato. La nostra nazione è stata,per la stampa europea, il territorio dei lebbrosi, il lazzaretto del continente, messi su una pubblicità come gli appestati d’Europa. Quando il virus ha abbracciato con forza la nostra nazione, ognuno di noi ha puntato il dito sulla Cina, il popolo del disastro, la nazione del virus…………..l’unica nazione che ci sta aiutando, che ha mandato una delegazioni di medici, forniture ospedaliere, e che ad oggi collabora con il nostro servizio sanitario per debellare il coronavirus. Tutto questo un giorno finirà, e quel giorno ricordate chi ha aiutato il popolo italiano, e chi vi è stato vicino nel buio.

L’ITALA E’ UNA GRANDE NAZIONE, SIAMO UN GRANDE POPOLO, TORNEREMO A SPLENDERE PIU’ LUCENTI DI PRIMA, MA CON LA CONSAPEVOLEZZA DI CHI CI HA AIUTATO.

Commenti Facebook

About J P

Avatar