Dieta chetogenica: la più cliccata del web!


Sta per arrivare l’estate e in molti si chiedono se sia il caso di perdere qualche chilo di troppo accumulato in inverno. Con la prova costume che si avvicina, aumentano in rete le ricerche di diete “miracolose” che facciano perdere peso in poco tempo. Nonostante più volte gli esperti abbiamo consigliato di non seguire diete fai da te ma di rivolgersi a un buon nutrizionista, sempre più donne e uomini si affidano alla rete, nella speranza di trovare qualcosa che possa aiutare a dimagrire nel più breve tempo possibile. Tra le numerose ricerche effettuate, la piattaforma di Google ha registrato un notevole incremento di ricerche in favore della dieta chetogenica.

Perché aumentano le ricerche sulla dieta chetogenica?

La classifica stilata da SEMrush evidenza come nell’ultimo periodo sia incrementato notevolmente l’interesse verso quella che viene anche chiamata dieta keto. Nell’aprile del 2018 erano circa 33.000 gli utenti interessati mentre nel marzo di quest’anno si è registrato un incremento che ha raggiunto la soglia dei 74.000 utenti.

La dieta chetogenica è un regime alimentare che prevede una drastica riduzione del consumo dei carboidrati, e promette di perdere peso se praticata per un periodo di tempo durante il quale ci sia il supporto di uno specialista. Questa dieta viene solitamente suggerita a coloro che hanno necessità di intraprendere un percorso dimagrante, in presenza di patologie come diabete e obesità, a cui può essere coadiuvato l’utilizzo di integratori alimentari e dell’attività fisica.

L’interesse per le diete keto è aumentato grazie alla promozione fatta in congressi o corsi dedicati a professionisti, da parte di aziende che vendono integratori come Keto Light. In passato, medici specialisti in alimentazione utilizzavano questo regime alimentare come trattamento sperimentale in soggetti affetti da crisi epilettiche e con il passare del tempo, vari studi condotti in merito hanno spostato l’attenzione sulla possibilità di utilizzare questo regime alimentare anche per trattamenti dimagranti suggeriti a coloro che non riescono a ottenere risultati soddisfacenti con diete ipocaloriche.

Le linee italiane sono molto restrittive in merito all’utilizzo di questa tipologia di dieta è selezionano i casi in cui può essere utile intraprendere questo percorso alimentare per via delle possibili controindicazioni.

Quando e come seguire una dieta chetogenica?

In ogni caso, prima di intraprende una dieta chetogenica è sempre necessario che il paziente sia valutato da un punto di vista clinico da un esperto per valutarne i pro e i contro. La persona deve essere seguita da un esperto durante tutto il percorso. Purtroppo però, molte persone in preda all’entusiasmo di perdere peso, intraprendono il percorso in modo autonomo senza rivolgersi a un medico e nella convinzione di potere risolvere alcune problematiche di salute. Tutto ciò non può che essere estremamente sbagliato, in quanto il nostro organismo necessita di un corretto apporto giornaliero di sostanze nutritive, in mancanza delle quali potrebbero verificarsi anche seri problemi di salute che potrebbero compromettere il normale funzionamento dell’organismo.

Quando affiancare integratori come Keto Light?

Ecco perché è importante affidarsi a un esperto che possa guidare durante tutto il percorso e consigliare anche l’utilizzo, laddove necessario, di integratori alimentari come Keto Light, che possono essere un supporto all’alimentazione. Questo integratore, ad esempio, viene consigliato per la qualità degli ingredienti che lo compongono, di origine naturale come affermato dall’azienda produttrice sul sito ufficiale del prodotto.

Si tratta di un integratore molto apprezzato anche dagli acquirenti che lo hanno utilizzato come coadiuvante della propria alimentazione, all’interno di uno stile di vita sano e praticando della regolare attività fisica. Il sito ufficiale Ketolight.biz offre all’utente la possibilità di trovare tutte le informazioni necessarie sull’integratore, di consultare i pareri degli esperti e le varie recensioni rilasciate dagli utenti. Per l’acquisto dell’integratore ti consigliamo prima di parlarne con il tuo medico.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24