Discarica sequestrata a Celano. Santilli: “Basta fango, venerdì Consiglio straordinario”


Dopo le dichiarazioni del Sindaco di Celano Ing. Settimio Santilli sul sequestro dell’area di San Marcello e le successive esternazioni di alcuni esponenti della politica locale castellana, il Primo Cittadino ha convocato un Consiglio Comunale straordinario per fare chiarezza sulle ultime vicende, dichiarando quanto segue sul suo profilo Facebook: “Non posso permettere che si continui a buttar fango sulla mia città in maniera scellerata e dissennata causando danni all’economia agricola e non solo, irreparabilmente, ancor prima che la verità emerga. Chi lo sta facendo, è un enorme irresponsabile! Sono io il primo a volere che i risultati delle indagini geologiche siano celeri e chiari in maniera da agire di conseguenza” ha dichiarato il Primo Cittadino, che poi ha aggiunto: “La gente deve sapere quale è l’attuale verità, perché non c’è nulla da nascondere ed per questo che abbiamo convocato un consiglio straordinario apposito solo per discutere della problematica della discarica di “San Marcello”, venerdì 12 alle ore 21.
A testa alta e a petto nudo contro la mitraglia, ma non scappo dai problemi, né li rimando come negli ultimi 60 anni, li affrontiamo”.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24