Dopo la testa di Falcone mozzata, stessa sorte per un uccello a Palermo


ANSA. A Palermo cresce la paura per le intimidazioni degli ultimi giorni alla scuola Falcone, allo Zen di Palermo. Qualche giorno fa era stata decapitata la statua del giudice ucciso dalla Mafia, stamane è stata destinata la stessa sorte ad un uccello. La sorella di Giovanni Falcone ha già chiesto maggiore vigilanza sui luoghi, ma le intimidazioni vanno avanti da molto tempo nella scuola che si trova in un quartiere ad alta incidenza criminale.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

L’AQUILA – TROVATO MORTO L’ANZIANO SCOMPARSO

Fausto Nanni di 83 anni, era scomparso da Giovedi pomeriggio da Monticchio. Allontanandosi da casa …