ISTITUTO ALBERGHIERO ‘DE CECCO’: DA DOMANI TRE EVENTI PER LA‘GIORNATA DELLA MEMORIA’


Tre giorni dedicati alla celebrazione della ‘Giornata della Memoria’ con tre testimoni speciali, ossia l’avvocato Luigi Guerrieri, il professor Andrea Sangiovanni docente di Storia Contemporanea dell’Università di Teramo e l’europarlamentare Massimiliano Smeriglio, esperto in Diritti Umani, con la scrittrice Lia Tagliacozzo. È la maratona promossa dall’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara, nell’ambito degli eventi del Premio Nazionale ‘Paolo Borsellino’ e che si svolgerà domani, lunedì 25 gennaio, martedì 26 gennaio e mercoledì 27 gennaio.

“All’Istituto Alberghiero ‘De Cecco di Pescara – ha spiegato la dirigente Alessandra Di Pietro – consideriamo una priorità educare i nostri studenti a essere cittadini di una buona e giusta società. E il nostro impegno con il Premio Nazionale Borsellino è parte fondante di questa formazione, che deve proseguire anche in tempo di Covid, semplicemente modificando la formula, ovvero gli studenti seguiranno a distanza, su piattaforma, i tre eventi. Peraltro le prime due giornate, quella del 25 e del 26 gennaio, saranno riservate ai nostri ragazzi dell’Ipssar, mentre la giornata di mercoledì 27 gennaio sarà aperta a tutte le scuole che vorranno aderire e che potranno partecipare collegandosi al portale di ‘Officina Legalità’. Riteniamo tale evento imprescindibile e necessario nel nostro tempo, connotato dal triplicarsi dei messaggi antisemiti sui Social e dal linguaggio aggressivo di certo dibattito politico”. Domani la giornata si aprirà alle 11 con i saluti della Dirigente Di Pietro, seguita dagli interventi dell’avvocato Luigi Guerrieri, Studioso di Storia Contemporanea, e Gabriella Sperandio Presidente dell’Associazione Falcone Borsellino. Parteciperanno gli studenti delle classi quarte dell’indirizzo Enogastronomia sezioni A e H, con i propri docenti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24