ISTRUZIONE, LA REGIONE APPROVA IL PIANO DI DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO


La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Istruzione, Marinella Sclocco, ha deliberato il Piano di dimensionamento delle rete scolastica regionale 2016-17 e l’offerta formativa.

Il provvedimento nasce a seguito della sentenza del Consiglio di Stato che ha stabilito l’illegittimità delle deliberazioni dei Consigli provinciali relativi al Piano di dimensionamento scolastico in assenza della pronuncia della Conferenza provinciale di organizzazione della rete scolastica (CPO).

La Regione, dunque, ha dapprima istituito le quattro CPO provinciali, che si sono occupate proprio di deliberare sul dimensionamento scolastico e sull’offerta formativa.

Importante la collaborazione delle Province e dei sindaci nell’attuazione della sentenza, come ha affermato l’Assessore  Marinella Sclocco, grazie alle quali si è lavorato per evitare il proliferare di indirizzi di nuova offerta formativa.

Il tavolo tecnico ha creato i presupposti necessari affinchè i ragazzi siano messi nelle condizioni di affrontare al meglio il mondo del lavoro.

Molte le novità inserite, come l’istituzione del Liceo Classico Europeo a Pescara, già sperimentato l’anno scorso a Chieti, mentre ad Ortona l’Istituto Nautico “L.Acciaiuoli” aggregherà l’IIS Trasporti “L. Einaudi”.

Per tutte le informazioni sulla rete scolastica e l’offerta formativa, è possibile consultare la pagina Facebook dell’ufficio stampa della Giunta regionale.

 

 

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24