Nove Comuni abruzzesi consegnano cittadinanza onoraria al PM Nino Di Matteo


Presso la sala d’Annunzio dell’ex-Aurum di Pescara, stamattina nove Comuni abruzzesi hanno consegnato la cittadinanza onoraria al magistrato della Procura di Palermo Nino Di Matteo. Alla presenza di molti studenti, i rappresentanti dei Comuni di Pescara, Chieti, Montesilvano (Pescara), Spoltore (Pescara), Città Sant’Angelo (Pescara), Bucchianico (Chieti), Miglianico (Chieti), Mosciano Sant’Angelo (Teramo) e Pineto (Teremo) hanno consegnato il riconoscimento al magistrato palermitano, che ha istituito alcuni dei principali processi contro la mafia ed è per questo sottoposto a misure di sicurezza straordinarie.

Nel corso dell’iniziativa pubblica “Dalla parte della legalità”, proposta dal Movimento 5 Stelle ad approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale di Pescara, Di Matteo ha dichiarato: “La giornata di oggi assume un significato particolare, di conforto e sostegno in un momento per me difficile, che mi dà coraggio per continuare il mio lavoro con sempre maggiore impegno e coraggio”.

Al convegno ha partecipato via Skype anche Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, assassinato dalla Mafia siciliana.

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24