PLASTIC FREE ABRUZZO, SEMPRE PIÙ ADESIONI. IN UN GIORNO RACCOLTI MIGLIAIA DI KG DI PLASTICA


Comunicato stampa Plastic Free

Domenica 18 aprile si è svolta la giornata nazionale Plastic Free, un grande evento di raccolta che ha coinvolto più di 15.000 persone in tutta Italia, grandi e piccini in azione per il bene dell’ambiente. Nei 140 appuntamenti svolti in contemporanea sono stati raccolti oltre 170.000 kg di plastica e rifiuti di ogni genere superando di gran lunga l’obiettivo dei 100.000 kg in un solo giorno. Grazie alla preziosa guida del referente regionale Christian Leon De Leonardis e all’impegno instancabile dei referenti locali la grande famiglia “Plastic Free” sta crescendo tantissimo in Abruzzo.
Alla giornata nazionale infatti hanno aderito tante città abruzzesi,
Marina di Città Sant’Angelo e Tortoreto sono state quelle con maggiore affluenza. A causa delle restrizioni imposte dalla zona rossa, invece, è stato rimandato l’evento a Cese di Avezzano, organizzato dai referenti Pierpaola Ippoliti e Luigi Martellone, e quello a Capistrello, organizzato dal referente Quirino Fantozzi. L’obiettivo comune è di unire le forze nei Piani Palentini lungo la dorsale che collega Cese a Capistrello. Appena le condizioni lo permetteranno sarà comunicata la nuova data, per restare aggiornati iscrivetevi al gruppo facebook aperto cliccando qui: Plastic Free Abruzzo.

Plastic Free Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 luglio 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili riguardo la pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, vero grande nemico per la salute dell’uomo e dell’ambiente. L’associazione si sviluppa online e in meno di 2 anni diventa una realtà sempre più grande con oltre 700 referenti in tutt’Italia.
La data nazionale è una delle numerose iniziative della Onlus: “Realizziamo più di 2.000 appuntamenti di raccolta all’anno in Italia” – spiega il Presidente, Luca De Gaetano – “e tanti altri eventi nazionali, con l’obiettivo di sensibilizzare attraverso l’azione”. L’associazione, infatti, prevede un grande evento il 23 maggio lungo gli argini del Po, per la più importante pulizia che sia mai stata fatta, e una seconda data nazionale a settembre. Una vera a propria rivoluzione ecologica è appena iniziata: per prendere parte in maniera attiva basterà registrarsi sul sito plasticfreeonlus.it.

Anche al livello locale le azioni di sensibilizzazione stanno dando un forte segnale: sono numerose le partecipazioni agli eventi di raccolta e tante le segnalazioni di discariche abusive che richiedono intervento immediato. Grazie all’azione congiunta dei referenti Giuseppe Del Rosso e Pierpaola Ippoliti si sta promuovendo una raccolta firme per denunciare la discarica abusiva in via Sant’Antonio. Questo il link per partecipare alla petizione: https://forms.gle/8vZQjBGVTL9oW7p16

Le seguenti foto sono state scattate dai volontari dell’associazione “Plastic Free” di Avezzano e denunciano la grave situazione dei rifiuti abbandonati nella zona San Lorenzo ad Avezzano, situata tra Via San Francesco e il nucleo industriale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24