REGISTRO TUMORI. FEDELE (M5S): L’EMENDAMENTO DA ME PROPOSTO E’ STATO ACCOLTO


L’Aquila. Il consigliere regionale (M5S) Giorgio Fedele fa chiarezza, tramite un post sulla sua pagina facebook, sulla ingarbugliata storia del Registro Tumori. Infatti proprio ieri, il sindaco di Cerchio Gianfranco Tedeschi, affermava tramite facebook che l’emendamento a firma di Giorgio Fedele, fosse stato bocciato.

Questo il post del consigliere regionale Giorgio Fedele:

🚑FINANZIAMENTO REGISTRO TUMORI
Il Registro Tumori è uno strumento fondamentale sul piano della prevenzione. Permette di capire quale sia la reale incidenza delle malattie tumorali sul territorio dando, così, la possibilità di indagarne le cause.

Nonostante questo però, la Regione Abruzzo non ha mai finanziato gli studi portati avanti dal Registro Tumori che, seppur fra mille difficoltà, ha già prodotto i primi risultati.

Per questo motivo ho deciso di portare avanti una battaglia durante la sessione di bilancio, che è culminata con lo stanziamento di € 40.000 necessari per realizzare uno studio specifico sulla popolazione della Provincia dell’Aquila. Una necessità, questa, già emersa dai precedenti report del Registro Tumori ma che non è stato possibile realizzare proprio a causa della mancanza di fondi.

👥Questo il mio intervento, fatemi sapere che ne pensate.
Giorgio Fedele

P.s.
Accolgo con favore la sensibilità mostrata al riguardo dal Sindaco di #Cerchio attraverso le recenti dichiarazioni. Le informazioni in suo possesso però sono sbagliate. L’emendamento che ho proposto infatti è stato accolto e, per la prima volta, il Registro Tumori avrà dei fondi dedicati proprio per studiare l’incidenza delle patologie tumorali nella Marsica. Ci sono voluti solo 4500 emendamenti per farci ascoltare dalla maggioranza che invece, anche in questo bilancio, non aveva previsto alcuna risorsa.

M.R.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24