RIMOZIONE DOSSI ARTIFICIALI, COTTURONE CONTRO GLI SPRECHI


 

 

di Marco Nucci.

Celano. Il Segretario del PD Celanese Calvino Cotturone commenta con dispiacere la nota inviata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti al Comune di Celano, nella quale si impone al comune marsicano di disinstallare gli attraversamenti pedonali rialzati. Infatti i dossi in questione risulterebbero non un vantaggio, ma un ulteriore pericolo per la viabilità cittadina. Il Segretario del PD ha così commentato il fatto: “Dopo l’installazione inutile della telecamere di sicurezza e quelle per la ZTL nel centro storico, costate alle nostre casse comunali decine di migliaia di euro, purtroppo dobbiamo registrare l’ennesima scelta insensata da parte dell’Amministrazione Comunale. Abbiamo appena terminato di assistere alla posa in opera di dossi, attraversamenti pedonali artificiali e segnaletica stradale ed ora assistiamo alla loro disinstallazione. – inoltre ribadisce –  È un vero peccato che l’Amministrazione, nascondendosi dietro gli eventi tragici che riguardano la viabilità, abbia optato per scelte improvvisate e che rischiano di aumentare il pericolo e non di diminuirlo. Il problema della velocità e mancanza di educazione civica stradale è reale, ma di certo non si risolve con l’improvvisazione e il non rispetto di leggi e regolamenti. Inutilmente abbiamo di nuovo sperperato i nostri soldi che potevamo benissimo investire per uno studio sul miglioramento e la soluzione, legale, delle criticità della viabilità della nostra città. Se da questo studio emergesse il bisogno di installare semafori ricordiamo all’Amministrazione che anch’essi già sono stati acquistati e mai utilizzati”.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24