Serie B, quali sono le squadre più costose della Cadetteria?


La Serie B di calcio in Italia è una delle seconde divisioni più competitive dei maggiori campionati d’Europa. Lo testimonia la lista infinita dei grandi campioni di questo sport che non ha mai disdegnato di giocare nella Cadetteria italiana e qui di vincere e conquistare l’agognata promozione. In passato abbiamo visto squadre dallo storico blasone (dal Milan alla Juventus, dal Napoli alle due squadre della Capitale), per diverse ragioni, disputare il campionato cadetto, onorando nel migliore dei modi ogni singola stagione.

A livello economico, il valore totale della Serie B è il terzo più alto delle seconde divisioni d’Europa, dietro l’inarrivabile Championship inglese e alla Segunda División spagnola; tuttavia la serie cadetta tricolore vale, ad esempio, più della Serie A della Grecia, dell’Ucraina, dell’Austria, della Svezia e della Polonia.

Ma quali sono le squadre del torneo cadetto che hanno il valore di mercato più alto? Quali i calciatori più costosi? Nelle prime due posizioni, con un valore di mercato complessivo pari a circa 46 milioni di euro troviamo le due retrocesse dalla Serie A lo scorso anno, la Spal ed il Brescia. La compagine spallina vede nell’attaccante Sebastiano Esposito (il cui cartellino è però di proprietà dell’Inter) il suo giocatore più di valore (il centravanti campano vale 15 milioni di euro). Il giocatore di proprietà più costoso è invece il difensore centrale Francesco Vicari, valutato quasi 5 milioni di euro.

Il Brescia (che ha appena ceduto in prestito con diritto di ricatto Ernesto Torregrossa alla Sampdoria in Serie A) vede nel giovane centrale di difesa Andrea Cistana (6 milioni di euro) il suo più prezioso giocatore.

Sul podio, seppur staccata di poco rispetto alle due di testa di questa speciale classifica, troviamo l’ambiziosa neopromossa Monza. La società brianzola, rilevata nel 2018 dall’ex presidente del Milan Silvio Berlusconi, è tra le favorite per la promozione in Serie A quest’anno. Il suo valore di mercato di 44 milioni di euro tra cui le proprietà dei cartellini del bomber croato Mirko Maric (5 milioni), del promettente Davide Frattesi (che è di proprietà del Sassuolo), senza dimenticare i veterani Mario Balotelli e Kevin-Prince Boateng (i cui cartellini valgono circa 3 milioni ciascuno).

Al quarto posto troviamo l’Empoli, la cui rosa (tra le più giovani della categoria con un’età media di 24 anni) vale oggi 31 milioni di euro. Tra i tesserati del club toscano il giovane classe 2001 Samuele Ricci (valutato quasi 8 milioni di euro), nel mirino delle big di Serie A tra cui il Milan.

Con una squadra dal valore di poco meno di 30 milioni di euro, al quinto posto troviamo l’altra retrocessa dalla Serie A, il Lecce del trequartista Filippo Falco (5 milioni di euro il valore del suo cartellino) e del sempreverde Marco Mancosu (3 milioni).

Al sesto posto, staccata di molto rispetto alle prime cinque società, troviamo il Frosinone che oggi vale meno di 20 milioni di euro; la punta Camillo Ciano (il cui cartellino vale 2 milioni di euro) è il giocatore più costoso dei ciociari. Dopo il Frosinone troviamo l’Ascoli con una rosa dal valore di 19 milioni di euro ed il numero più grandi di stranieri presenti nello spogliatoio (17 su 34 giocatori aggregati alla prima squadra). L’ex ragazzo prodigio della selezione giovanile della Serbia Nikola Ninković è l’elemento in rosa più costoso (2 milioni di euro il valore del cartellino della mezzapunta del Picchio).

Scorrendo fino alla fine la nostra graduatoria delle società di Serie B più costose troviamo all’ottavo posto la Salernitana di Claudio Lotito (17 milioni di euro di valore), il Chievo (16 milioni), il Pescara (15 milioni), la Cremonese (15 milioni), la neo promossa Reggina (12 milioni), il Pisa (12 milioni), il Venezia del magnate americano Duncan Niederauer (12 milioni), la Virtus Entella del tecnico abruzzese Vincenzo Vivarini (11 milioni).

Chiudono la classifica il Pordenone (11 milioni), il Vicenza di mister Diesel Renzo Rosso (11 milioni), il Cittadella (9 milioni), il Cosenza (8 milioni) e la Reggiana (6 milioni).

• Words: 658

• Target URL: https://www.tiquoto.it/il-monza-di-berlusconi-e-galliani-punta-alla-promozione-in-serie-a/

• Anchor text: tra le favorite per la promozione in Serie A

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24