Serie D, Avezzano anticipa a Lanusei. La squadra contro Paris


Una trasferta temuta più per il lungo viaggio che per la posta in palio. Dopo una settimana tribolata, con la sconfitta nel derby seguita dall’esonero di Stefano De Angelis, l’Avezzano sarà impegnato domani sul campo del Lanusei. La partita, valida per la 30/esima giornata del girone G di Serie D, è stata anticipata al sabato per permettere ai biancoverdi di usufruire di un giorno di riposo in più in vista del turno infrasettimanale di mercoledì prossimo quando al Dei Marsi arriverà l’Ostia Mare.

Un lungo viaggio che non è andato giù alla squadra biancoverde la quale, tramite un comunicato, ha reso noti i dettagli di quello che è a tutti gli effetti un “viaggio della speranza”. Nave da Civitavecchia alle 22.30, sbarco previsto in Sardegna alle 6 del mattino e trasferimento a Lanusei per altre due ore in pullman. Stesso forcing anche per il viaggio di ritorno con la squadra e lo staff tecnico che rientreranno ad Avezzano nella mattinata di domenica.

Si tratta di un’ulteriore prova della spaccatura in casa Avezzano tra la squadra e il presidente Gianni Paris. Un rapporto che rischia di incrinarsi ancor di più dopo l’esonero di De Angelis e la non conferma di Pino Tortora, che a fine anno si trasferirà altrove. A stagione terminata, Paris incontrerà i giocatori per fare il punto su chi resterà e chi no per il prossimo campionato.

Sul campo, quella contro il Lanusei sarà una sfida decisiva soprattutto per i padroni di casa che, con una vittoria, chiuderebbero definitivamente il discorso salvezza. Mister Tortora dovrà fare a meno degli infortunati Tabacco, Colombo, Di Genova, Lo Pinto e Serrago oltre agli squalificati Bittaye e Sassarini. A centrocampo, rientro per Di Paolo mentre davanti possibile tridente Marolda-Padovani-Leto.

L.P.

Leggi anche su MarsicaSportiva.it 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24