SOS Bellezza – 3 consigli naturali


Curare il proprio aspetto estetico non è sempre facile, specialmente se si desidera optare per prodotti naturali. Ecco quindi, di seguito, alcuni consigli utili per prendersi cura del proprio corpo e della propria pelle, rendendoli più belli da vedere ma soprattutto più sani.

1.      Cosmetici naturali – L’importanza di saper leggere l’INCI

I cosmetici naturali sono prodotti di bellezza fabbricati utilizzando oli ed estratti di piante, ottenuti quindi in maniera naturale rispetto ai prodotti siliconici, di bassa qualità. Scegliere un prodotto di origine naturale significa giovare non solo il lato estetico del proprio corpo ma anche lo stato di salute. Il modo migliore per capire se un prodotto è naturale o meno è lo studio dell’INCI, ovvero quella nomenclatura utilizzata a livello internazionale per individuare gli ingredienti di un prodotto e capirne soprattutto la concentrazione. Questo elenco prevede infatti che gli ingredienti di un prodotto cosmetico debbano essere indicati in ordine decrescente rispetto alla loro quantità. Al primo posto dell’INCI quindi ci sarà l’ingrediente la cui concentrazione è maggiore,gli ingredienti con una concentrazione inferiore all’1%verranno indicati invece alla fine della lista. In questo modo, ogni consumatore è in grado di conoscere la natura del prodotto che sta applicando. La nomenclatura INCI inoltre, prevede termini in latino e in inglese, i primi indicano sostanze senza modificazioni di natura chimica mentregli ultimi provengono dasintesi chimica.

2.      Utilizzo federe di seta per una pelle radiosa e capelli lucenti

Il cuscino di seta è il rimedio perfetto per prevenire le rughe, in quanto rispetto a quello in cotone risulta più delicato a contatto con la pelle, lasciandola ben distesa e radiosa. La seta inoltre è perfetta per chi usa prodotti di skincare come creme e maschere da applicare prima di andare a dormire, poiché a differenza del cotone è meno assorbente e permette alla pelle di assorbire perfettamente le creme. Lo stesso discorso vale per il grasso e le impurità, che non rimangono intrappolate nel cuscino, permettendo al viso di appoggiarsi sempre su una superficie pulita. Essendo un tessuto naturale, lafedera di seta mantiene la temperatura della pelle perfettamente costante, e trattenendo l’umidità è perfetta anche per chi ha la pelle secca. Anche i capelli gioveranno dell’utilizzo di questo tessuto, poiché la frizione della chioma sarà minore moderata così da evitare nodi e danni ai capelli.

3.      Protezione solare tutto l’anno

La protezione solare consiste in una crema o spray, da applicare tutto l’anno per proteggere la pelle del viso e/o del corpo dai danni causati dal sole, come ad esempio arrossamenti,scottature ed eritemi, fino ai temutissimi melanomi, ovvero tumori della pelle causati per la maggior parte dei casi da un’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti. In estate, dato che il sole è più vicino alla terra rispetto al resto dell’anno, è consigliato applicare la crema almeno 15 minuti prima dell’esposizione. È necessario inoltre prestare attenzione alla conservazione della protezione solare, evitando diutilizzare prodotti vecchi, acquistati durante l’estate passata, non a caso la durata media di un articolo di questo tipo èdi soli di 6 o 12 mesi dall’apertura.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24