Studenti dell’Istituto de Cecco di Pescara protagonisti con L’Associazione Donatori Midollo Osseo


“Una giornata tra solidarietà e lavoro di alta specializzazione, in cui applicare la pratica alla teoria, dimostrando in modo concreto il know how maturato a scuola durante l’attività didattica. È quella che oggi ha visto protagonisti 37 studenti dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara, partner della giornata ‘Match it now’ promossa dall’Admo, l’Associazione Donatori Midollo Osseo, in piazza Salotto, e del ‘The Chocolate Day’ organizzata dal Presidente della Conpait, la Confederazione Pasticceri Italiani, Federico Anzellotti in via Roma. Un momento importante in cui la scuola ha incontrato e supportato il territorio, con le sue aziende e le sue Associazioni che operano nel volontariato, mettendo a disposizione le proprie professionalità. Esperienze che andremo a replicare nel corso dell’anno scolastico appena iniziato”. Lo ha detto la dirigente dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘F.De Cecco’ di Pescara Alessandra Di Pietro, che oggi ha coordinato la presenza dei propri studenti nel corso dei due eventi.

“La presenza dell’Istituto Alberghiero sul territorio è diventata ormai tangibile grazie alle numerose richieste di collaborazione che ci arrivano da ogni parte, al fine di aprire la scuola alla città e di consentire ai nostri studenti di misurarsi con il mondo esterno, di mettere alla prova le capacità acquisite e anche di capire le tendenze del mercato – ha sottolineato la dirigente Di Pietro -. La giornata dei nostri studenti si è aperta in piazza Salotto dove i ragazzi di classe quarta e quinta dell’indirizzo Turistico hanno gestito interamente il servizio di accoglienza dell’evento nazionale promosso dall’Admo per incentivare la donazione del midollo osseo, fondamentale per curare patologie gravi come la leucemia. All’interno degli stand allestiti in piazza, gli studenti sono stati responsabili di informare e sensibilizzare i cittadini che si avvicinavano per conoscere la realtà dell’Admo, gestendo la parte preliminare inerente la raccolta dei dati personali degli utenti, distribuendo le brochure divulgative e quindi, dinanzi a potenziali donatori, indirizzare gli stessi verso i volontari dell’Admo e i medici e operatori della Misericordia che hanno garantito la tipizzazione dei soggetti per i primi esami e per inserirli nella Banca dati donatori. L’Istituto Alberghiero ringrazia l’Admo, attraverso la Presidente Paola De Angelis e la vicepresidente Mara Iannacone, per averci coinvolto in tale iniziativa visto che due dei nostri obiettivi sono quelli di educare i nostri studenti alla solidarietà e la formazione valoriale, che sono armi potenti contro il pessimismo, il disagio e il bullismo. La scuola non è solo il luogo dell’apprendimento, ma anche della costruzione dell’identità personale, dunque la formazione dell’uomo, e sociale, ossia la formazione del cittadino. Il raggiungimento del benessere collettivo è il macro-obiettivo dell’azione formativa e l’impegno per l’inclusione richiede il coinvolgimento di tutti gli Organismi operanti sul territorio, dall’Istituzione scolastica alle Associazioni sino alla dimensione delle pubbliche Istituzioni, attraverso i principi della collaborazione, della continuità e della contiguità”. A seguire il lavoro dei 21 studenti coinvolti nell’iniziativa è stata la docente Celeste Di Giorgio, coordinatrice dello Sportello Volontariato dell’Ipssar. Sedici, invece, i ragazzi delle classi terze, quarte e quinte dell’indirizzo Sala e Vendita dell’Ipssar che hanno partecipato e lavorato nel ‘The Chocolate Day’ promosso dal presidente della Conpait nella pasticceria ‘Dolci Passioni’ di via Roma, sotto la guida del Presidente Anzellotti. “In questo caso – ha aggiunto la dirigente Di Pietro – i nostri studenti hanno seguito da vicino la preparazione delle degustazioni al cioccolato, in linea con il Corso appena istituito come Progetto pilota nel nostro Istituto per acquisire la nuova Qualifica di Pasticcere specializzato, legalmente riconosciuta, e si sono occupati dell’offerta al pubblico, un momento di connubio dello studio avvenuto in aula e in Laboratorio con il lavoro vero, a contatto con clienti autentici che i ragazzi hanno curato in modo impeccabile, un’esperienza altamente gratificante per gli studenti che hanno così modo di iniziare a rompere il ghiaccio rispetto al rapporto tra domanda e offerta di lavoro, comprendendo appieno il significato di qualità, competizione, esperienza e competenza. E l’Istituto Alberghiero ha avuto modo di sperimentare di nuovo la felice collaborazione con la Conpait che ha deciso di affiancare la scuola nella nuova avventura formativa”. Gli studenti dell’Indirizzo Turismo che hanno preso parte alla Giornata di solidarietà dell’Admo sono, classe IV, Sezione A: Manuel Berardinucci, Lisa Dante, Ruslana Druska, Aurora Di Giovanni, Erika Epifano, Francesca Fagnani, Manuela Massari, Giada Mazzioli, Greta Mottini, Luca Notarfranco, Carmen Servillo, Chiara Vadini. Classe V Sezione A; Carolina Batista Sanchez, Alessandra Carnassale, Angela Capogna, Daniela D’Alfonso, Sabrina Di Giampaolo, Alice Forchetti, Laura Gallina, Luca Marchegiani, Davide Secamiglio. Gli studenti dell’Indirizzo Sala e Vendita che hanno partecipato alla Giornata del Cioccolato sono stati per la classe III Sezione B: Angela Nuredini, Sara De Felice, Giulia Fabrizio, Giandomenico Palmieri, Alisia Cappucci, Luca Capobianco, Francesca Cappello, Sara Fidanza e Maria Preda; classe IV Sezione C: Stefano Marano, Manuel Martello; Classe IV Sezione D: Simone Di Michele, Andrea Cavallucci; classe V Sezione D: Ivan Callo, Giorgia Paraguay, Simona Di Michele.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24