Amazon Business

Un buon Avezzano esce sconfitto da Ostia


Bello ma perdente. L’Avezzano falcidiato dalle assenze esce dall’ “Anco Marzio” di Ostia a testa altissima al cospetto di un Ostiamare che per larghi tratti di gara ha sofferto il gioco dei biancoverdi.

In casa marsicana la casella degli assenti comprende nomi del calibro di Leto, Lo Pinto, Di Genova e Tabacco (forfait dell’ultima ora causa influenza). Tortora rinnova il suo 4-3-3 con Tariuc in difesa al fianco di Menna, Di Paolo scala sulla sinistra della linea difensiva con Persia a centrocampo mentre davanti esordio per Marolda insieme a Bittaye e Padovani.

Partenza a mille dei “giovani lupi” che vanno più volte vicini al gol costringendo l’estremo lidense agli straordinari. L’Ostiamare fatica ad esprimere il proprio gioco e sfrutta le ripartenze per far male agli ospiti: al 26’ il momento chiave del match con i biancoviola che colpiscono da calcio di punizione deviato in rete da D’Astolfo che trafigge Lewandovski. I biancoverdi reagiscono e vanno vicini al pareggio con Sassarini. Nella ripresa i ritmi si abbassano ma è sempre l’Avezzano a fare la partita: al 39’, però, il neo entrato Vano, capocannoniere biancoviola, viene steso in area da Tariuc: per l’arbitro è rigore e dal dischetto è il gigante lidense a sigillare il risultato con una conclusione che impatta sulla traversa prima di finire in rete. I biancoverdi reagiscono nuovamente con D’Eramo che colpisce il palo al 41’. Nemmeno la gioia del gol della bandiera per una squadra che ha messo più volte i ngrossa difficoltà la seconda forza del torneo.

GIOVEDÌ TURNO INFRASETTIMANALE CON L’ARZACHENA – Gli uomini di Tortora sono attesi ad un’altra partita difficilissima giovedì 8 dicembre al “Dei Marsi” contro l’Arzachena, terza in classifica a tre punti dalla capolista Rieti. Per l’occasione, il club biancoverde ha messo a disposizione mille biglietti gratuiti destinati agli studenti delle scuole medie superiori e inferiori della città. In attesa del match contro i sardi biancoverdi, i tifosi avezzanesi aspettano novità anche dal mercato: in arrivo dovrebbe essere il difensore Massimo Assisi che colmerebbe la lacuna di centrali alle spalle di Tabacco e Menna. Si parla, tuttavia, anche di un possibile innesto a centrocampo mentre in attacco si aspetta il rientro di Di Genova che sarà disponibile per la trasferta di Civita Castellana domenica prossima.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

ANGIZIA LUCO, L’AVVIO DELL’ERA-FAVORITI È DA SOGNO: SECONDO POSTO SOLITARIO

Angizia Luco – Tornimparte 5-1 (3’ p.t. autogol, 4’ s.t. Di Girolamo, 7’ s.t. Zangari, …