Arte e Cultura in esposizione a Cerchio (AQ). Riapre il più grande Museo Civico marsicano


Ben trentaquattro anni ci separano dalla data in cui fu istituzionalizzato il Museo Civico di Cerchio con i suoi 699 mq di esposizione. Il più grande nel territorio della Marsica, con ben due piani dedicati a tre sezioni espositive che hanno riconsegnato al pubblico tutto lo splendore del complesso architettonico risalente alla prima metà del ‘600, quell’antico palazzo in cui risiedeva l’ex convento degli Agostiniani scalzi, oggi diventato anche sede municipale.

Un luogo per ripercorrere la Storia e la Cultura del territorio voluto dall’allora amministrazione comunale e, in particolar modo, dal ricercatore e studioso Fiorenzo Amiconi, che per oltre vent’anni ha raccolto e catalogato una serie interminabile di reperti e reliquie, spesso rinvenuti nelle sacrestie e nelle soffitte delle chiese del borgo abruzzese.

Un complesso che nasce inizialmente per esporre i preziosi reperti di Arte Sacra, ma che nel corso degli anni si è prestato ad ospitare una straordinaria sezione dedicata all’Etnografia e Civiltà contadina, e che oggi torna a vivere in tutta la sua magnificenza tra mostre, concerti classici ed esposizioni culturali grazie anche all’impegno di due cittadini con il desiderio di salvaguardare un significativo patrimonio etno-antropologico, Patrizia Polla e Cesidio D’Amore.

Il percorso ha inizio attraverso il magnifico chiostro e si snoda su oltre 260 mq, in cui è possibile conoscere ed apprezzare le arti e i mestieri dei nostri avi e ogni sorta di utensile in uso alla civiltà contadina del passato: aratri, gioghi, basti, selle, arnesi per la vendemmia, arnesi per la muratura, perfino l’occorrente per fare il ciabattino.

Gli ex scantinati, invece, ospitano antichi e pregiati reperti di Arte Sacra tra cui tele, statue, crocifissi, la bolla cardinalizia miniata in pergamena datata 1542, un codice miniato, sempre in pergamena, di 96 carte.

Al primo piano, infine, è possibile visitare la Mostra fotografica della Repubblica Italiana e le immagini che hanno segnato la Storia del Belpaese.

Dal 21 agosto al 6 settembre, inoltre, chi si recherà in visita al museo potrà ammirare la mostra di fotografia, pittura, scultura e fumetto “Un Cerchio d’Arte”, allestita presso il Chiostro comunale e organizzata dalla Pro Loco di Cerchio.

Il Museo Civico di Cerchio si trova in Piazza Sandro Pertini

Apertura al pubblico:

  • Mattina 9.00 – 12.00
  • Pomeriggio 17.00 – 23.00

Per informazioni 0863.78116 – 0863.789781

Foto per gentile concessione di Domenico Di Domenico

Commenti Facebook

About Alina Di Mattia

Alina Di Mattia
Scrittrice, conduttrice e responsabile produzione di grandi eventi istituzionali con esperienza trentennale nei Media e nella Comunicazione. All'attività artistica e manageriale ha affiancato quella di giornalista freelance. Si è occupata spesso di tematiche sociali ed ha all'attivo alcune pubblicazioni letterarie. Ha ricevuto due prestigiosi premi giornalistici nazionali e diversi riconoscimenti pubblici per le attività svolte.