Atri: tossicodipendente non trova le offerte e danneggia la statua della Madonna


Il 22 ottobre scorso ad Atri, in provincia di Teramo, il parroco della Chiesa di San Francesco ubicata in Corso Adriano constatò il danneggiamento di una statua della Madonna situata nella grotta sottostante la Chiesa. A seguito della denuncia immediatamente sporta presso la locale Stazione Carabinieri, i militari, capeggiati dal Comandante Luogotenente Talamo, effettuarono un’accurata ispezione dei luoghi, rinvenendo anche alcune tracce utili ad un’eventuale identificazione.

Successivamente furono analizzate anche le immagini riprese da varie telecamere del centro abitato, attività che trovò positivi riscontri individuando un soggetto, già noto ai Carabinieri, gironzolare nei pressi della grotta. Ulteriori riscontri testimoniali hanno consentito la totale identificazione dell’autore.

I Carabinieri hanno ipotizzato che l’uomo si fosse introdotto nel luogo sacro con l’intento di asportare le offerte dei fedeli e non avendo trovato nulla, in un impeto d’ira, avrebbe colpito la statua della Madonna. L’autore del gesto è M.T., 44enne di Atri, tossicodipendente, già noto ai Carabinieri.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24