BANDO TE.AM. L’AUTORITA’ NAZIONALE ANTICORRUZIONE IN AFFIANCAMENTO AL COMUNE DI TERAMO


L’ANAC, l’Autorità Nazionale Anticorruzione, affiancherà il Comune di Teramo nel controllo della regolarità delle procedure legate al bando di gara della Teramo Ambiente si legge in una nota dello stesso comune

Il Sindaco Maurizio Brucchi,  ha voluto direttamente l’intervento dell’organismo guidato da Raffaele Cantone, dopo aver presentato richiesta prima di Natale, ricevendo conferma per la collaborazione.
La decisione del Sindaco prosegue la nota è riferita al “peso” della gara,  di un valore di oltre 100 milioni di euro e che riguarda un settore estremamente delicato come è quello dei rifiuti. Grazie al supporto dell’Anac, saranno tutelate al meglio tutte le figure e le istituzioni protagoniste dell’operazione. L’Autorità assisterà il Comune in tutte le fasi della gara, dalla nomina della commissione aggiudicatrice alla verifica dei requisiti, fino all’assegnazione.

L’amministrazione ha voluto dare un segnale  forte  di trasparenza. Il veto dell’ A.N.A.C. sulla procedura di aggiudicazione, sarà sicuramente una garanzia per tutti i cittadini.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24