Catania. Esplosione per fuga di gas uccide due vigili del fuoco


Catania. Tre le vittime accertate in seguito ad una violenta esplosione avvenuta in un’officina per biciclette, al piano terra di una palazzina di via Garibaldi, nel centro storico della città siciliana.

Dalle prime indiscrezioni, sembrava fosse stata la motosega utilizzata per tagliare il catenaccio che bloccava la porta ad innescare la deflagrazione, ma l’ipotesi è ancora tutta da confermare.

Cinque i vigili del fuoco investiti dall’esplosione,  di cui due in gravi condizioni. Due di loro, purtroppo, non ce l’hanno fatta. All’interno del locale è stato trovato il corpo carbonizzato del proprietario dell’officina, la stessa persona che avrebbe dato l’allarme per la fuga di gas.

Una tragedia“. Così commenta su Facebook Enzo Bianco, sindaco di Catania. “Sono qui” – continua il Sindaco – “ad abbracciare i vigili del fuoco. Una dolorosa tragedia per la città“.

Commenti Facebook

About Alina Di Mattia

Alina Di Mattia
Autrice, conduttrice e responsabile di produzione di grandi eventi istituzionali. All'attività artistica e manageriale ha affiancato quella di scrittrice freelance. Si è occupata spesso di tematiche sociali ed ha all'attivo diverse pubblicazioni tra cui il saggio "Erano gli anni della TV dei ragazzi". E' tra i vincitori del Premio giornalistico Angelo Maria Palmieri 2018.

Potrebbe interessarti:

Arrestato un 38enne per spaccio di droga

La Stazione Carabinieri di Carsoli, nell’ambito di un servizio perlustrativo eseguito in quel Comune, ha …