CELANO, RUBA IL PORTAFOGLIO AD UN AGENTE E FINISCE DINANZI AL GIUDICE DI PACE


È accusato di aver sottratto il portafoglio ad un agente e di averlo poi gettato sotto un’auto.

I fatti risalgono al 2010, quando M.C., di Celano, sarebbe entrato in un bar e avrebbe derubato l’ufficiale, che in quel momento non era in servizio.

Per questi motivi l’uomo è comparso ieri davanti al Giudice di Pace ed è stato ascoltato insieme ad un altro testimone.

 

Claudia D’Orefice

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24