CHIETI: MISTERO SULLA MORTE DI UN CINQUANTUNENNE


Chieti. Un uomo di 51 anni è morto nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Chieti. Nella notte tra martedì e mercoledì, il 51enne ha avvertito dei malori e dopo essere stato soccorso dagli operatori del 118, le sue condizioni sono peggiorate notevolmente al punto da indurre i medici a ricoverarlo nel reparto di terapia intensiva. L’uomo, appena arrivato al pronto soccorso, aveva informato il personale sanitario di aver assunto eroina e cocaina. Proprio queste dichiarazioni hanno spinto i medici a segnalare il caso di morte alla polizia, che ha provveduto subito a perquisire l’appartamento dove viveva, in detenzione domiciliare, il 51enne. La perquisizione ha portato al sequestro di una siringa usata rinvenuta in un cestino. Anche il cellulare della vittima è stato sequestrato, gli investigatori ricostruiranno gli ultimi contatti avuti e, eventualmente, risaliranno alla persona che gli ha venduto la droga. Il pm Lucia Anna Campo ha aperto un fascicolo ipotizzando il reato di omicidio colposo, al momento a carico di ignoti.

Fonte: Il Centro

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24