CORONAVIRUS – FINALMENTE RIENTRATI IN ITALIA GLI OLTRE CENTO RAGAZZI BLOCCATI AD ORLANDO IN FLORIDA


BLOCCATI NEGLI USA DOPO LA CHIUSURA DEI VOLI PER LA PANDEMIA

La brutta odissea finalmente è finita, infatti questa mattina dopo un periodo di angoscia, in attesa di poter rientrare in Italia, sono sbarcati questa mattina poco prima dell 8.00, all’aeroporto di Fiumicino,​ un centinaio, dei circa 140 ragazzi italiani del progetto Disney che erano rimasti bloccati in  Florida.​Per loro il consolato generale a Miami e l’ambasciata italiana a Washington, in stretto raccordo con la Farnesina, hanno seguito da vicino il caso, organizzando un volo speciale di rimpatrio da Orlando, in raccordo con la compagnia Neos. Un’altra parte dei ragazzi proseguirà alle 8.40 con lo stesso aeromobile alla volta di Milano Malpensa. I ragazzi, tra i 18 e 24 anni, di varie regioni italiane erano rimasti bloccati dopo che, a causa dell’emergenza da coronavirus, la Disney World aveva sospeso tutti i dipendenti, fra cui i giovani italiani. Con il blocco, dovuto per la pandemia mondiale, in America tutti i parchi Disney sono stati chiusi, mettendo in quarantena tutti i dipendenti.

Commenti Facebook

About J P