ESTATE SICURA, CARABINIERI ARRESTANO DUE PERSONE


 

I servizi di potenziamento potenziamento estivo sulla fascia costiera, messi in atto dall’Arma dei Carabinieri, continuano a dare risultati.

 

I militari della Compagnia di Alba Adriatica, coordinati dal Comandante della Compagnia Magg. Emanuele Mazzotta, hanno arrestato due persone in esecuzione di altrettanti ordini di carcerazione emessi dall’Autorità giudiziaria pescarese e Campana.

 

I Carabinieri del Comando Stazione di Tortoreto, nel corso del servizio di controllo straordinario del territorio, hanno rintracciato arrestato, su ordine di esecuzione per la detenzione domiciliare emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Pescara, G. G. 61, residente a Tortoreto. La donna, riconosciuta colpevole del reato di associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, commesso nella Provincia di Ancona nel 2012, deve scontare 7 anni  di reclusione.

 

Nel secondo caso  i Carabinieri del Comando Stazione di Martinsicuro, hanno rintracciato e tratto in stato di arresto, su ordine emesso dal Tribunale Ordinario – Ufficio esecuzioni penali – di Napoli Nord, D. S. M., 51enne, residente a Martinsicuro, riconosciuto responsabile del reato continuato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

 

L’uomo, pertanto, dovrà scontare la pena detentiva di 5 anni di reclusione, all’indomani della Sentenza definitiva della Corte di Cassazione, in quanto riconosciuto colpevole del reato continuato commesso nelle provincie di Teramo ed Ascoli Piceno nell’anno 2014. Il 51enne, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere “Castrogno” di Teramo.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Omicidio a Pescara, assassinato un uomo

L’episodio si è verificato a via Piano delle Mele A Pescara, dove un uomo di …