Fossacesia. L'ultima mareggiata ha causato molti danni agli stabilimenti baneari


 

La violenta mareggiata degli ultimi giorni, sostenuta dal garbino, ha colpito seriamente l’intero litorale costiero di Fossacesia Marina, provocando importanti fenomeni di erosione della costa. Le onde hanno raggiunto le prime file degli ombrelloni degli stabilimenti balneari e degli ombreggi provocando danni alle attrezzature e disagi agli operatori balneari. Sono andati erosi una ventina di metri di spiaggia fronte mare, provocando dislivelli e avvallamenti. La stagione turistica sta entrando nel vivo e purtroppo questi fenomeni di erosione costiera rendono difficoltosa la fruibilità della spiaggia e delle aree attrezzate degli stabilimenti. “Nei prossimi giorni il Comune sarà costretto ad effettuare una nuova opera di livellamento della spiaggia ed a ripristinare le passerelle per i diversamente abili che sono state danneggiate e divelte. -dichiara l’Assessore al Turismo Paolo Sisti- La spiaggia di Fossacesia ogni anno perde metri di spiaggia a causa dell’erosione costiera. Mi faccio portavoce dei disagi che subiscono gli operatori balneari, costretti a lavorare in situazioni di criticità.” “Vogliamo che la Regione affronti la questione seriamente – dichiara il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio – e che effettui in breve tempo opere di ripascimento della spiaggia e di protezione della costa con il rafforzamento delle scogliere a largo e con l’ apposizione di pennelli. La spiaggia di Fossacesia ha subito negli ultimi anni importanti fenomeni erosivi e deve essere assolutamente preservata, altrimenti con la prossima stagione invernale si potranno verificare danni seri all’intero litorale ed agli stabilimenti. Senza la spiaggia rischiamo di mandare in frantumi gli sforzi che stiamo facendo per far decollare il turismo”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

PESCARA: ARRESTATI 2 SPACCIATORI DALLA POLIZIA DI STATO

  Stavano spacciando droga sul lungomare di Pescara, ma non avevano fatto i conti con …