Gioco, la fortuna bacia l’Umbria


“Pensavo fosse una multa”. Con queste parole Alessia, signora che vive a due passi dal Lago Trasimeno, ha commentato la notizia che le ha cambiato la vita. Sì, perché la Lotteria degli Scontrini ha deciso di passare ancora una volta per la nostra regione e premiare un altro cittadino.

Stavolta sono stati portati a casa qualcosa come 25 mila euro, grazie a una spesa alimentare presso un supermercato della zona. “Sin dal primo giorno dell’avvio della Lotteria degli scontrini – ha raccontato ai microfoni di Jamma la fortunata vincitrice – ho scaricato il codice e l’ho sempre utilizzato anche se francamente non ho mai creduto di poter vincere. Non nego ci sperassi. Quando mi è arrivata la notifica ho pensato si trattasse di una multa da pagare, invece ho ricevuto una bellissima sorpresa, ben 25mila euro a me che non ho mai vinto neanche al ‘Gratta e vinci’”.

“Una notizia interessante che fa a salire a 300 mila euro la quota delle vincite nella sola provincia perugina – spiegano dalla redazione di Casinosicuro.it – dove in passato si erano registrati già due importanti premi: un altro da 25 mila euro e l’altro da 100 mila, che ha fruttato un bonus di 20 mila euro anche al titolare del negozio”. La fortuna, insomma, sta girando in maniera prepotente dalle parti dell’Umbria: pochi giorni fa, precisamente a marzo, un cliente di un alimentari aveva vinto facendo la spesa a Terni.

Ma torniamo alla notizia di apertura. La signora Alessia ha raccontato che questa vittoria arriva in un momento particolare, quello dei lavori di ristrutturazione da apportare alla sua abitazione. Adesso spetterà ai funzionari di ADM, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato, controllare tutta la documentazione e poi erogare la vincita. “Questo passaggio ci permette di ricordare l’importante ruolo svolto dall’Agenzia nel lavoro di controllo, verifica e salvaguardia di tutti gli interessi in campo – spiegano ancora una volta gli esperti di Casinosicuro.it – che sono sia quelli dei clienti, ovvero dei giocatori, che quelli delle istituzioni. Solo in questa maniera un espediente innovativo e apprezzato come la Lotteria degli Scontrini può essere anche un esempio di gioco responsabile, sicuro e legale”.

Caratteristiche, queste, che non devono mai essere perse di vista e che sono il punto di riferimento per tutto il settore. Ogni vincita, infatti, non può prescindere da queste virtù. Altrimenti non si tratta di vincita vera.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24