Giulianova. Donna aggredisce convivente con un coltello


Questa mattina i Carabinieri del Comando Stazione di Mosciano S.A. in collaborazione con i colleghi Nucleo Operativo e Radiomobile di Giulianova, hanno arrestato perlesioni aggravate J.K, 32enne Russa, residente a Mosciano S.A.. Verso le 02.00 di questa notte, la donna ha avuto una discussione animata con il patrigno convivente, G.R., 65enne di Mosciano S.A., nel corso della quale ha afferrato un coltello a serramanico con il quale ha colpito l’uomo alla mano destra. La vittima è riuscita a scappare, recandosi sanguinante al Pronto Soccorso di Giulianova. Immediatamente sono stati allertati i Carabinieri che hanno iniziato le ricerche della donna, rintracciata dopo poco nel centro abitato di Mosciano S.A. mentre camminava a piedi da sola. G.R. è stato medicato e dimesso con una prognosi di 10 gg.. Al termine delle indagini, J.K. è stata dichiarata in arresto e dopo le formalità di rito è stata tradotta presso la Casa Circondariale di Teramo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Teramo.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24