NUOVO STADIO ADRIATICO: D’ALFONSO PARTECIPA ALL’INCONTRO AL COMUNE


Uno stadio interamente coperto, senza barriere, con degli standard di sicurezza elevatissimi; dotato di tecnologie ultramoderne che permetteranno ai tifosi di partecipare attivamente agli eventi sportivi, rendendo il nuovo stadio Adriatico di Pescara una delle eccellenze in Italia in termini di impiantistica di ultima generazione. E’ quanto si è appreso stamane a Pescara al termine della riunione che si è svolta nella Sala Giunta di Palazzo di Città convocata dal sindaco Alessandrini per un confronto sullo studio di fattibilità per la riqualificazione e ammodernamento dello Stadio Giovanni Cornacchia. Alla riunione erano presenti il presidente della Regione Luciano D’Alfonso, il sindaco Marco Alessandrini, il vice sindaco Enzo Del Vecchio l?assessore allo Sport Giuliano Diodati, il presidente della Lega Calcio B, Andrea Abodi, il presidente della Pescara Calcio Daniele Sebastiani e oltre ai dirigenti e tecnici del Settore Lavori Pubblici del Comune di Pescara e tutto il team di lavoro di B Futura (società di scopo della Lega Nazionale Professionisti B per lo sviluppo infrastrutturale). I riflessi positivi sono destinati ad incidere non solo sulla riduzione della spesa pubblica, visto che ad oggi il costo annuo dello stadio a carico della collettività è pari ad oltre 1 milione di euro, ma anche con ricadute positive sull’economia cittadina e del territorio regionale, con un investimento privato di oltre 40 milioni di euro, a costo zero per la Pubblica Amministrazione?. una delle eccellenze in Italia in termini di impiantistica di ultima generazione. I riflessi positivi di questa realizzazione sono destinati non solamente ad incidere sulla riduzione della spesa pubblica, visto che ad oggi il costo annuo dello stadio a carico della collettività è pari ad oltre 1 milione di euro, ma anche con ricadute positive sull’economia cittadina e del territorio regionale, con un investimento privato di oltre 40 milioni di euro, a costo zero per la Pubblica Amministrazione. Durante l’incontro sono stati mostrati i piani architettonici dell’intero progetto e la prima bozza di rendering della struttura.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24