PROMOZIONE A. GALLESE ESONERATO: “LA SQUADRA NON ERA PRONTA. ANGIZIA, CI RIVEDREMO. SONO COMMOSSO DAI TIFOSI”


Antonello Gallese, esonerato dal tecnico senza aver dimostrato il suo valore

55 giorni, tanto è durata l’esperienza di Antonello Gallese sulla panchina dell’Angizia Luco. Il tecnico infatti, come vi avevamo già anticipato nella notte tra 31 luglio e 1 agosto (clicca qui per leggere la notizia), è stato esonerato. La società dopo l’addio di Giuseppe Giannini ha prima cambiato il nome grazie ad una fusione e poi ha cambiato proprietà con Omar Favoriti che ha preso possesso della squadra. Come dicevamo ieri la rottura tra Gallese e Angizia Luco era già nell’aria tanto che i tifosi luchesi hanno emesso un comunicato di vicinanza al tecnico luchese. Ecco il testo integrale del comunicato:

“L’esonero di Gallese poco prima di iniziare la stagione è sconcertante! Mancano pochi giorni all’inizio della preparazione ed oltre alla mancanza dei giocatori viene mandato via anche il mister. Noi tifosi siamo preoccupati visto che non si conosce neanche chi sia questo presidente, si sa solo che ha scritto un libro su Papa Francesco..e difatti una nostra preoccupazione è che sia venuto a Luco solo per farsi pubblicità. Sappiamo che è ritornato Gianluca Giordani persona a cui va tutto il nostro rispetto perchè ci ha fatto vincere un campionato e ci ha fatto salvare l’anno dopo, oltre ad essere luchese di adozione visto che vive a Luco da tantissimi anni. Tuttavia noi ribadiamo la cosa che ci preoccupa e cioè la totale mancanza di strategie da parte della società perchè non si può iniziare un campionato senza giocatori e con un mister esonerato prima di iniziare la stagione. Basta vedere quello che è successo ad Avezzano l’anno scorso, giocandosi un campionato. NOI TIFOSI VOGLIAMO CHE LA SOCIETA’ CI DICA QUALI SONO I PROGETTI PER LA SQUADRA CHE AMIAMO, PER CUI ABBIAMO GIOITO SOFFERTO E PRESO ANCHE DIFFIDE! CI DICANO CHIARO E TONDO QUELLO CHE VOGLIONO FARE. LORO SONO I DIRIGENTI MA L”ANGIZIA LUCO APPARTIENE A TUTTI I LUCHESI! NOI ULTRAS E TUTTO IL PAESE MERITIAMO RISPETTO!”

Dunque in attesa che Gianluca Giordani, tecnico scelto dalla società atteso dal rientro dalle vacanze, torni in Italia per apporre la firma che lo legherà all’Angizia Luco, abbiamo contattato mister Gallese per conoscere il suo stato d’animo e per capire come si sente dopo 55 giorni da tecnico dove non ha potuto dimostrare nulla. In effetti un primo cenno sulla sua reazione all’esonero, il mister l’aveva affidato via social con un post chiarissimo. Ecco il testo integrale: “Per porre fine a questa telenovela, ed informare anche le numerose testate giornalistiche che in questi giorni mi hanno contattato, posso finalmente comunicare che pochi minuti fa, sono stato convocato in sede dell’Angizia dal Presidente Favoriti, un suo collaboratore, Paolo Venditti, Piero di Paolo, Giovanni Palma, Luigi D’Eramo e Domenico Chiappini, presentatomi come nuovo gruppo di lavoro dell’Angizia! A seguito di questa presentazione mi è stato comunicato che, per divergenze precedenti all’arrivo del nuovo Presidente, e per loro scelta collegiale, sono sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra dell’Angizia Luco. Inoltre mi è stato proposto di collaborare con il settore giovanile, ma, naturalmente, ho rifiutato per ovvi motivi, credendo fortemente nel fatto che sin quando ci saranno tali persone a gestire la società, sarà per me impossibile collaborare!
Nulla di personale, solo una mia scelta!
Sarò pronto a portare la mia professionalità a chiunque ne voglia usufruire…sempre con la massima passione!
Auguro un grosso in bocca al lupo a chi mi succederà, vista la nostra amicizia e … sempre Forza Angizia
Ad Maiora”

Telefonicamente il mister è stato ancora più chiaro. Per ascoltare la sua versione, basta cliccare sul link seguente. Il mister come nel suo post fa nomi e cognomi e chiarisce per quale motivo e a causa di chi è stato fatto fuori. In sostanza le ragioni stanno nel fatto che al 24 luglio la squadra ancora non era stata fatta con pochi giocatori in organico. Inoltre il tecnico ex Angizia Luco fa l'”in bocca al lupo” a mister Gianluca Giordani, suo successore che firmerà al suo rientro dal viaggio in Norvegia, e non manca di ringraziare la tifoseria angiziana che gli ha mostrato in più di un’occasione stima e vicinanza.

ANTONELLO GALLESE

Commenti Facebook

About Vincenzo Chiarizia

Vincenzo Chiarizia
Vincenzo Chiarizia, 35 anni, penna dello sport abruzzese. Ha iniziato a scrivere nel 2013 per alcune testate regionali. Nell’estate del 2016 inizia il suo percorso su Ilfaro24 e MarsicaSportiva. E’ laureato in Scienze della Comunicazione e specializzato in Pubblicità e Comunicazione d’impresa.