PROMOZIONE GIRONE A – PUCETTA STENDE LA CAPOLISTA CASTELNUOVO


NIENTE DA FARE PER LA CAPOLISTA AD ANTROSANO, IL PUCETTA VINCE

Dopo le ultime gare casalinghe giocate sul pantano del Comunale di Scurcola Marsicana, il Pucetta torna a casa ad Antrosano e riesce nell’impresa di battere la capolista nel match valevole per la ventunesima giornata di campionato del girone A di Promozione. La gara è stata gestita benissimo dai gialloblù che hanno limitato l’enorme potenziale offensivo di mister Capparella, concedendo soltanto due conclusioni di Recchiuti sventate alla grande dal solito Colella, che sta vivendo un periodo di forma eccezionale, così come tutta la squadra. Infatti non è un dato da sottovalutare che il Pucetta in tre gare, ha collezionato ben sette punti, frutto del pareggio di Mosciano (altra squadra che sta vivendo un buon momento di forma), della vittoria di Morro D’Oro che è a ridosso della zona Play Off e dalla vittoria interna di oggi contro i neroverdi.La prima azione degna di nota giunge al 4′ con una bella azione che vede Incerto servire di tacco Sabatini sulla sinistra, con quest’ultimo che va al cross che però risulta troppo alto per Barrow e troppo lungo per Mattei, quest’ultimo lo raggiunge e serve Liberati appostato fuori area, ma va al tiro mal coordinato e la palla sorvola la traversa. Risponde al 16′ Recchiuti che dal limite va al tiro, ma Colella è reattivo e devia in angolo il tiro dell’esterno neroverde. Al 21′ Recchiuti sulla sinistra va al cross, la retroguardia gialloblù è mal messa e lascia Ciminà libero di colpire al volo, ma il suo piattone termina al lato. A due minuti dal termine della prima frazione Recchiuti ci riprova, accentrandosi dalla destra, ma Colella dice ancora una volta no, concedendo soltanto l’angolo. Nel primo minuto di recupero del primo tempo Barrow ha l’occasione di sbloccare la gara quando Incerto dalla destra mette in mezzo un cross al bacio dove con uno stacco perentorio si avventa la punta gambiana, ma la palla termina di poco lontano dall’incrocio dei pali.Nel secondo tempo, il Pucetta prende pieno possesso della gara e riesce subito a sbloccare la gara grazie anche a Sabatini che si infiamma. Al 4′ l’esterno sinistro premia la sovrapposizione di Tavani lanciandolo sul fondo, il terzino sinistro mette in mezzo per Incerto che fa velo in favore di Idrofano che stoppa di destro e di sinistro batte imparabilmente Cattenari (nella foto in allegato l’esultanza dei gialloblù al momento della rete di Idrofano). Quella del centrocampista gialloblù è la miglior risposta alle butte parole pervenute dalla panchina avversaria. Il Castelnuovo prova a reagire, ma non riesce ad apportare pericoli significativi al Pucetta ed anzi sono proprio i ragazzi di mister Giannini a sfiorare il raddoppio con Sabatini al 15′ del secondo tempo, con il numero 7 che sfugge sulla sinistra a Pedicone, guadagna il fondo, vince un rimpallo e calcia a rete, ma la sfera non inquadra la porta e si spegne sul fondo. Non succede più nulla con la gara che può raccontare un Castelnuovo nervoso che non crea pericoli nonostante la girandola delle sostituzioni. Gli ospiti sul finire tentanto il tutto per tutto facendo entrare il centrale difensivo Di Gaetano spostando capitan Ciminà sul centrattacco per tentare di avere buon gioco sulle palle alte, ma il tentativo è vano per la retroguardia guidata dalla coppia esperta Gianni Bisegna e Gianni Padovani.Con questa vittoria il Pucetta si porta a +6 dalla zona Play-Out, rendendo dunque la salvezza sempre più vicina. Ma il raggiungimento di questo obiettivo può essere conseguito soltanto continuando a giocare con l’umiltà e la determinazione che oggi il Pucetta ha messo in campo per questi preziosissimi tre punti.TABELLINO PUCETTA – CASTELNUOVO VOMANO 1 – 0PUCETTA: Colella, Di Silvio, Tavani, Idrofano, Padovani, Bisegna, Sabatini, Liberati, Barrow, Incerto (46′ st Silvestri), Mattei (40′ st Tarola G.) A disp.: Dell’Unto, Pataccoli, Taglieri, Kande, Di Giovambattista, Paolini, Mastrangelo. All.: Corrado Giannini.CASTELNUOVO VOMANO: Cattenari, Pedicone, Seck (24′ st Di Tecco), Porrini (35′ st Ruggeri), Ciminà, Adamoli, Recchiuti (39′ st Di Gaetano), Ciannelli, Canzanese, Capretta, De Rosa. A disp.: Di Francesco, Andreoli, Di Luca, Di Giuseppe, Mattucci, Astolfi. All.: Marco Capparella.Arbitro: Carlini di Lanciano. Marcatori: 4′ st Idrofano. Note: Ammoniti: De Rosa, Tavani, Porrini, Colella, Seck, Incerto, Di Tecco. Corner: 4-5

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Attualmente resp. sala stampa del Talent ONLY FOR NUMBER ONES.Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS