PUCETTA ROSETANA 2 – 3. IL RACCONTO DELLA GARA


Un Pucetta formato “Dr.Jekill e Mr Hyde” domina il primo tempo portandosi sul 2 a 0 ma si squaglia nella seconda frazione, uscendo sconfitti per 3 a 2 dall’Alessandro Corvi di Canistro, ancora una volta a porte chiuse. Nei novanta minuti di Pucetta – Rosetana c’è tanto da raccontare.

Nel primo tempo i gialloblù entrano presto in possesso del match. Dopo una prima fase di studio al 12’ i gialloblù si portano in vantaggio: verticalizzazione di Mercogliano per Pace, la retroguardia tiene a bada il numero 9, ma si dimentica di Mattei che si infila tra le maglie della retroguardia biancazzurra e di piatto deposita in rete. Il Pucetta continua a spingere, mentre la Rosetana abbozza una reazione con De Rosa al 18’ che riceve un bel cross dalla destra da Pedicone, ma il suo tentativo in rovesciata termina centrale tra le braccia di Dell’Unto. Il Pucetta controlla la gara e Mercogliano al 22’ trova la possibilità di battere a rete da fuori, ma D’Ilario è bravo a deviare in angolo. Sugli sviluppi del corner Mercogliano ha la possibilità di battere nuovamente dal limite, ma la palla viene deviata dalla difesa ospite e la sfera termina sul fondo. Al 24’ dalla bandierina va Mattei, cross perfetto per Castellani che in tuffo di testa supera per la seconda volta l’estremo difensore gialloblù. Sembra andare tutto per il meglio, invece accade che in fase di pressing capitan Paolini si infortuna nel tentativo di recuperare un pallone e viene sostituito da Di Silvio. Qui il Pucetta perde sostanza a centrocampo e inizia ad arretrare il baricentro. Al 4’ Pace ha comunque l’occasione di andare al tiro da posizione favorevole, ma perde l’attimo e la palla viene deviata in angolo. Allo scadere De Rosa, tra Tavani e Castellani, se ne va in dribbling e crolla a terra traendo in inganno Di Caro che decreta il penalty. Dal dischetto è lo stesso De Rosa a trasformare il rigore. Il Pucetta prova a scuotersi e Pace cerca ancora la conclusione, ma trova soltanto un calcio d’angolo.

Nella ripresa piove sul bagnato per il Pucetta perché al 57’ si fa male anche Pace che viene sostituito da Pascucci, così è Mercogliano ad adattarsi nel ruolo di prima punta. Al 61’ la Rosetana ristabilisce gli equilibri: rimessa laterale lunga di Mauti, spizzata di Ciminà e Damizia stoppa e incrocia sul secondo palo superando per la seconda volta Dell’Unto. Al 64’ Mercogliano cerca l’eurogol alla Van Basten, ma il suo destro sorvola la traversa. Al 69’ Malavolta ci prova da fuori area, ma il suo sinistro va lontano dal bersaglio. Stessa cosa per Idrofano al 74’ che imita il 9 biancoazzurro. Con il Pucetta in avanti alla ricerca nuovamente del vantaggio, Il Pucetta subisce in contropiede la rete firmata da Petrini che finalizza l’assist di De Rosa lanciato a rete. Adesso per il Pucetta si fa dura soprattutto dal punto di vista psicologico. Comunque i gialloblù ripartono all’attacco e creano i presupposti per andare a rete, ma la palla non vuole entrare. All’87 ci prova Mercogliano dai 20 metri, ma la sfera termina tra le braccia di D’Ilario. All’ 88’ da corner Castellani svetta, ma non riesce ad inquadrare la porta. Al 44’ rimessa laterale lunga di Di Stefano, la palla arriva sui piedi di Massaro che calcia a botta sicura, ma D’Ilario qui è insuperabile, sulla respinta si fionda Mercogliano ma il pallone incoccia sul palo e il pareggio sfuma. Nel recupero fotocopia dell’azione precedente, dalla lunga rimessa laterale di Di Stefano, il colpo di testa a prolungare di Idrofano per poco non beffa D’Ilario che smanaccia e salva la porta. Finisce 3 a 2 per la Rosetana, con la consapevolezza di aver buttato tre punti, che se la squadra gioca può fare veramente male a chiunque e che il lavoro è l’unica strada per uscire da questo momento e per combattere anche le assenze e gli infortuni.

TABELLINO: Pucetta – Rosetana: 2-3
Pucetta: Dell’Unto, Mancinelli (31′ st Massaro), Tavani, Idrofano, Castellani, Di Stefano, Mattei (24′ st De Lucia S.), Liberati, Pace (11′ st Pascucci), Mercogliano, Paolini (32′ pt Di Silvio, 36′ st Di Flauro).
A disp.: Colella, Valente, Tarola G., Catarinacci. All.: Corrado Giannini.

Rosetana: D’Ilario, Pedicone, Spahiu, Mauti, Ciminà, Cichetti, Damizia (46′ st De Lazzari), Cuomo (1′ st Perini), Malavolta (23′ st D’Egidio), Pavone, De Rosa (44′ st D’Andrea Ricchi).
A disp.: Pirozzi, Iacovone, Belfiore, Russo, Lamedica. All.: Sonnino Bernabei.
Arbitro: Di Caro.

Reti: 12′ pt Mattei, 24′ pt Castellani, 45′ pt De Rosa (RST) su rig., 16′ st Damizia (RST), 34′ st Perini (RST).

Note:
– Ammoniti: Mancinelli, Idrofano, Liberati, Ciminà (RST), Pavone (RST).
– Angoli: 5-3
– Affluenza: Porte Chiuse

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24