QUANDO L'ORTICELLO ELETTORALE E' PIU' IMPORTANTE DEL BENESSERE DEGLI ABRUZZESI


Sempre la stessa canzone, però questa volta suonata da un organo della chiesa di Sant’Agnese di Pineto. La Regione infatti ha finanziato il restauro di un organo del 2000 provocando l’entusiasmo del consigliere Monticelli che commenta “l’esecutivo regionale ha dimostrato di saper amministrare con efficienza gli affari degli abruzzesi…..”. Strano concetto di tutela degli affari degli abruzzesi soprattutto in un territorio in cui è ancora aperta la ferita per la chiusura di un importante punto nascita e del depotenziamento dell’Ospedale. Il Consigliere Monticelli, completamente inerme e passivo davanti a questa gestione di malasanità nel suo territorio, probabilmente gioisce nel vedere la Regione Abruzzo finanziare con i soldi pubblici il proprio orticello elettorale. Confidando però in un “miracolo” che faccia dimenticare a tutti i cittadini l’enorme danno che questa Regione ha portato nel territorio Atri Pineto. Un consigliere regionale una volta eletto rappresenta la voce di tutti gli abruzzesi. Questo deve imparare Monticelli che forse più che della regione si sente ancora un’esponente del proprio comune. E nella piena tradizione PD distrugge il territorio e poi butta fumo negli occhi con i piccoli interventi mirati a fare il favore ad una piccola schiera di elettori amici. Ma si sa, le regole della vecchia politica sono proprio queste. Del resto un ospedale val bene il restauro di un organo, basta che sia quello giusto.

Fonte: Ufficio Stampa M5s Abruzzo

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24