RIETI – NEI BOSCHI TROVATO DEPOSITO SEGRETO DELLE BRIGATE ROSSE


TRA I DOCUMENTI ANCHE INDRO MONTANELLI ED IL GENERALE DELLA CHIESA

Un vero e proprio nascondiglio, quello trovato, armi, munizioni e proiettili, ma anche schede informative dedicate al leader  Antonio Bisaglia e documentazione sul generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. La Digos di Roma ha scoperto un deposito clandestino delle Brigate rosse nei boschi di Poggio Catino, nel reatino, risalente agli Anni di Piombo.

Documenti, manifesti, lettere e volantini, alcuni deteriorati dal tempo e dall’umidità, altri ancora ben leggibili. Molti inviti di propaganda.Il materiale è stato affidato alla Scientifica per risalire all’epoca dell’interramento e ai brigatisti che riempirono il vecchio covo. La polizia li ha trovati dopo aver ricevuto una segnalazione. E’ stato trovato tutto sotto una lastra di ferro deteriorata dal tempo.

Commenti Facebook

About J P

Avatar