TERAMO. MALTEMPO, DANNI INGENTI A SAN NICOLÒ. L’AMMINISTRAZIONE EFFETTUA UN SOPRALLUOGO


Ieri pomeriggio, intorno alle 14:00, il territorio comunale è stato colpito da un evento calamitoso eccezionale. Una tromba d’aria, con pioggia mista a grandine,  ha causato diversi danni ad abitazioni e auto in sosta, in particolare nella frazione di San Nicolò.

La situazione più difficile si è registrata in via Michelangelo, dove il forte vento ha divelto il manto di copertura in pannelli “sandwich” del tetto di un edificio, che ha colpito alcune macchine parcheggiate in prossimità del palazzo. Fortunatamente non si registrano danni a persone.

Sul posto sono arrivati immediatamente i Vigili del Fuoco, insieme al personale della Polizia Locale,  dell’ufficio tecnico comunale, della Protezione Civile del Comune di Teramo e della Teramo Ambiente, per gli interventi di competenza.

Dopo una prima messa in sicurezza del manto di copertura da parte dei Vigili del Fuoco e l’intervento della Polizia Locale, che ha interdetto al traffico la strada per questioni di sicurezza, la Team ha provveduto alla rimozione e al trasporto del materiale caduto sulla strada e sulle auto in sosta, che adesso dovrà essere smaltito a carico del condominio. Sul posto era presente anche l’amministratrice di condominio, che ha avviato gli adempimenti di sua competenza per la successiva messa in sicurezza definitiva del fabbricato.

L’amministrazione comunale, in relazione alla situazione dei luoghi rilevata dopo un sopralluogo sull’intera frazione effettuata dal Sindaco e dal vicesindaco, ha coordinato le attività di competenza e ha disposto che la Teramo Ambiente, a partire da domani mattina, effettui un’operazione straordinaria di pulizia sull’intero territorio di San Nicolò.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24