Teramo, ordinanza di chiusura scuole per gli eventi sismici


Ordinanza di chiusura edifici scolastici di Teramo firmata dal Sindaco Maurizio Brucchi, che vi riportiamo per intero:

 

IL SINDACO

–       Considerato l’evento sismico del 30 ottobre 2016, caratterizzato da scosse in breve successione e di magnitudo variabile, anche elevata;

–       Considerato che in data 30 ottobre 2016 è stato attivato il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) secondo le previsioni del vigente Piano di Protezione Civile;

–       Considerata la necessità, al fine di garantire la ripresa dell’attività didattica in sicurezza, di procedere a una preliminare verifica speditiva delle condizioni di sicurezza degli edifici e aree scolastiche;

–       Considerato che, con precedente ordinanza n. 280 del 27/10/2016 venivano chiusi tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado (inclusi gli asili nido comunali) per i giorni 28 e 29 ottobre 2016;

–       Considerato che, con precedente ordinanza n. 296 del 31/10/10/2016 venivano chiusi tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado (inclusi gli asili nido comunali) per i giorni 2-3-4-5- novembre 2016;

–       Considerato che, con precedente ordinanza n. 342 del 04/11/2016 veniva disposta la chiusura di  tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado (inclusi gli asili nido comunali) per i giorni 7-8-9- novembre 2016;

–       Considerati gli esiti delle verifiche effettuate nei plessi scolastici ad oggi disponibili;

–       Vista la nota pervenuta tramite mail dal Presidente della Provincia, Avv. Renzo Di Sabatino con la quale si chiede di emettere ordinanza per interrompere le attività didattiche per le scuole di secondo grado per i giorni 10,11,12 novembre 2016;

–       Ritenuto necessario coordinare le attività di protezione civile in corso per le verifiche degli edifici scolastici;

–       Avuto riguardo all’incolumità degli studenti e degli accompagnatori;

–       Sentita S.E. il Prefetto di Teramo, Dott.ssa Gabriella Patrizi ;

–       Sentito il Dirigente Comunale del V Settore, Ing. Remo BERNARDI;

–       Visto l’art. 54, secondo comma, del D.Lgs. 267/2000 ;

–       Considerato che non è necessaria, data l’urgenza di provvedere, desumibile dalle sopraelencate premesse, la comunicazione di avvio del procedimento agli interessati e a quanti individuati dagli art. 7 e 9 della L. 241/90 ;

ORDINA

L’interruzione delle sole attività didattiche di tutti i plessi di ogni ordine e grado (compresi gli Asili Nido Comunali), nel territorio del Comune di Teramo per i giorni 10,11,12  novembre 2016;

AUTORIZZA

espressamente, al fine di consentire il completamento delle attività di protezione civile e la programmazione di una graduale riapertura dei plessi in maniera coordinata e uniforme, la effettuazione di tutte le attività di pulizia, ripristino e allestimento aule necessarie alla riapertura dei plessi nonchè la ripresa delle attività amministrative;

Qualora vi siano lavori in corso, la effettuazione delle menzionate attività avverrà nel rispetto della pianificazione di sicurezza predisposta dai singoli enti proprietari ai sensi delle vigenti norme (D.Lgs 81/08 e s.m.i.)

DISPONE INFINE

–      La massima diffusione della presente a tutti i plessi scolastici, le Direzioni Didattiche, gli organi di stampa e di diffusione radio-televisiva;

–      che il presente provvedimento sia pubblicato sull’Albo Pretorio Online di questo Ente e sul sito on line del Comune di Teramo;

–      La notifica della seguente Ordinanza:

o   Al Responsabile degli Uffici del Provveditorato agli Studi di Teramo – Ufficio Scolastico provinciale;

o   Al Sig. Prefetto dell’ufficio Territoriale del Governo di Teramo;

o   Al Sig. Presidente dell’Amministrazione Provinciale Teramo;

o   Al Sig. Questore di Teramo;

o   Al Sig. Comandante del Comando Provinciale Carabinieri di Teramo;

o   Al Sig. Comandante del Comando Provinciale V.V.F. Teramo;

o   Al Responsabile della BALTOUR  di Teramo – Concessionaria del Servizio urbano di trasporto pubblico;

o   Al Comando della Polizia Municipale Teramo;

o   Al Dirigente del Settore V Ufficio Tecnico Comunale;

o   Al Dirigente del Settore VI Ufficio Pubblica Istruzione Teramo;

o   Al Responsabile della Protezione Civile c/o Ufficio Territoriale del Governo di Teramo;

o   A tutte le Direzioni dei Circoli Didattici del Comune di TERAMO

IL SINDACO

Maurizio Brucchi

Sul presente provvedimento si esprime, ai sensi dell’art. 147 bis del Decreto Legislativo 267/2000, parere di regolarità tecnica, attestando la regolarità e la correttezza dell’azione amministrativa.

Il Dirigente V Settore

(Ing. Remo Bernardi)

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

BLITZ ANTIDROGA. SEQUESTRATI 40 GRAMMI DI COCAINA

Nella mattinata di oggi, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Giulianova, con l’ausilio di quelli …