Termoplastica: informazioni e suo utilizzo nel settore industriale


Nel campo industriale, vengono utilizzati due tipi di materiali plastici per articoli specifici, materiali termoplastici e termoindurenti.

Nel primo caso, cioè i materiali termoplastici, sono caratterizzati dal fatto che grazie all’azione del calore possono assumere determinate forme e creare determinati prodotti, che possono anche essere rifusi per renderne altri, se necessario.

Nel secondo caso, invece, i materiali termoindurenti, una volta modellati per produrre un determinato prodotto, si solidificano, rimangono solidi e non possono più essere fusi per nuove realizzazioni.

In entrambi i casi questi materiali vengono utilizzati per produrre una gamma molto ampia di prodotti e vengono elaborati da aziende specializzate per dare la forma desiderata e il prodotto finito necessario per eseguire compiti specifici.

In questo settore, ad esempio, ci sono aziende specializzate (vedi ad esempio OTM tappi in provincia di Monza e Brianza) che producono prodotti in plastica per ogni esigenza e per svariate finalità di utilizzo, (in particolare, vari tipi di tappi e protezioni per tubi, terminali di tubi, protezioni per alte temperature, per viti e calotte e molto altro) e grazie ai materiali plastici sono stati in grado di produrre prodotti perfettamente in linea con le esigenze dei campi di utilizzo come per il settore oil e gas, oleodinamica, pneumatica, trattamenti di superficie e molto altro ancora…


Prodotti realizzati con vari tipi di materie plastiche, tenendo anche conto del loro campo di utilizzo. Tra i più importanti:

PVC: è il polivinilcloruro (sale 57% e petrolio 43%) uno dei materiali plastici più noti a livello tecnico-industriale e certamente tra i più utilizzati, perché offre numerosi vantaggi che altri tipi di materiali non consentono. Innanzitutto, il PVC ha una capacità di resistenza notevole, è leggero ma allo stesso tempo resistente, molto poco permeabile e ha importanti proprietà isolanti.

Polietilene: è anche un materiale molto leggero e molto diffuso per quanto riguarda la produzione mondiale di materiali termoplastici. Le sue qualità principali sono l’elevata resistenza agli agenti chimici, all’acqua e a vari altri agenti indossanti.

PP: il polipropilene è anche ampiamente usato. È un materiale molto resistente al calore, ai prodotti chimici e ha importanti proprietà di isolamento elettrico.

Poi ci sono molti altri materiali usati, progettati e fabbricati appositamente per usi diversi, e questo è certamente ancora un settore in rapida espansione che ha rivoluzionato il mondo industriale e oltre, compresa la vita quotidiana di tutti noi.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24