Vasto. Nigeriano esce in bici per andare a lavoro, cade battendo la testa e muore


Vasto. Un giovane nigeriano di 29 anni è stato trovato privo di vita a Vasto, in contrada Selvotta, nei pressi della stazione ferroviaria. Su di lui è stata disposta l’autopsia che chiarirà bene le cause della morte, ma al momento sembra che il giovane, uscito da casa alle 4 del mattino per recarsi a lavoro nei campi, possa esser caduto accidentalmente dalla bici ed aver battuto la testa contro un muretto.

Al momento il cadavere si trova all’obitorio di Vasto. L’autopsia chiarirà molti dubbi, proseguono intanto le indagini e non si esclude che a causare la caduta del giovane possa esser stata un’auto pirata.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24