VI RACCONTO UN IMPRENDITORE AL TOP: ANTONIO MANCINELLI


Ospiti nel meraviglioso “SAMSARA” a Silvi Marina, Antonio ci parla della sua storia e dei suoi primi 22 anni di business

Nella prima foto l’ingresso del  “Samsara Lounge Beach”, Silvi Marina (TE). Nella seconda foto Antonio Mancinelli: immortalato a Miami durante un viaggio d’affari,  scatto rubato 15° piano di un Hotel, lungo la Ocean Drive.

 

“La vida son dos dias y uno està lloviendo: la vita è fatta da due giorni ed uno lo stai già vivendo”.

Una delle tante massime del mondo ispanico-cubano che Antonio spesso cita e che spesso condiscono le conversazioni con lui . Del resto anche se è italianissimo, ha nel sangue il mondo latino americano: e soprattutto la sua amata Cuba, i suoi costumi e cultura.

Vengo accolto dall’amico, e non dall’imprenditore, sul fare della sera di un afoso venerdì presso il suo magnifico “Samsara Lounge Beach”: una realtà assolutamente innovativa ed unica a Silvi Marina e sicuramente, tra le più dinamiche dell’intera costa abruzzese. Fino al 2010 il Samsara era lo stabilimento “Nido d’Ape”, un posto piacevole dove poter vivere il mare silvarolo nella maniera più classica possibile: spiaggia, ombrelloni, ristorazione, giochi per bambini, bar. Poi, la geniale vena creativa di Antonio ha avuto libero sfogo: ed è stato in quel momento che Antonio ha voluto creare una realtà commerciale del tutto innovativa. “Ho semplicemente creato il luogo che vorrei trovare se fossi un turista. Con la possibilità di godere del nostro splendido mare e di trovarmi in un ambiente caraibico e rilassato, dove ogni cosa deve garantire qualità”.

Un pensiero quello di Antonio assolutamente laterale rispetto alla realtà preesistenti realrà locali, semplice e profondamente innovativo: con questo modo di agire e ragionare che assolutamente rispecchia il carattere dell’imprenditore silvarolo, nel 2010 allora è nato il Samsara. Inoltre nel 2016 è stata effettuata una profonda ristrutturazione, che ad oggi rende lo stabilimento che oggi mi sta ospitando, esteticamente come tutti possiamo vederlo.

A gestione familiare, seppure con diversi dipendenti impiegati nei tanti settori, lo stabilimento di Mr Mancinelli ad oggi offre come anticipato un ambiente caraibico, rilassante, con spazi lounge e musica chill out e deep: stile Formentera. Per poi la notte trasformarsi, in un ritrovo che offre spunti sempre diversi a seconda delle serate: dj set, come le serate evento “Subliminal” del DJ Bassani, che da posti come Ibiza viene a portare lo stile disco a Silvi Marina; danza del ventre; i venerdì con tema latino americano, spesso con guest star la splendida Vicky Alonso oppure i famosi Play Son direttamente da Cuba. E sempre, ogni giorno tanto tanto altro: ristorazione (self service il giorno, più snella e veloce ma sempre di altissima qualità; e ristorante a tutti gli effetti la sera, con un carico di stile decisamente più appropriato al momento notturno), aperitivo. Spiaggia, palme ed ombrelloni, giochi di ogni tipo ed animazione dal vivo.

Insomma, prendente un villaggio turistico top e sintetizzatelo in un locale-stabilimento-ristorante lounge: ed avrete il Samsara di Antonio Mancinelli che, prosegue dicendo “io desidero che la persona entri la mattina per andare godersi il mare e possa uscire la notte, avendo trovato tutto ciò che poteva desiderare”.

E’ un vero visionario Antonio, con capacità realizzative senza dubbio fuori dal comune. Non a caso è un imprenditore navigato.

La sua avventura è iniziata nel 1995, quando ha deciso di buttarsi nel mondo del turismo locale e concessione di appartamenti aprendo a Silvi l’agenzia immobiliare Holiday, in via Italia. E da quel momento ad oggi, ha tirato su una bellissima realtà commerciale ed una rete di clientela di tutto rispetto: tanto da piazzarlo assolutamente ai vertici nel settore, sicuramente in quel di Silvi.

E siamo già a due attività, Agenzia Holiday e Samsara: ma non basta.

Antonio mi stupisce ancora, quando inizia a raccontarmi della avventura imprenditoriale alle Canarie, sua e del suoi team di soci, iniziata nel 2009. Business che ad oggi vede all’attivo ben 3 strutture resort:

  • Villa Eden, a Mas Palomas: la struttura meglio ubicata delle tre, immersa in un’oasi naturale;
  • Residence Silvi, a Playa De Inlges: unica struttura non Hotel a 5 stelle di Gran Canaria;
  • e l’ultima creazione da sogno nascente in questo periodo: Resort Alhambra. Ad oggi si trova in fase di ristrutturazione: è una struttura ispirata al Castello arabo di Granada.

Nella prima foto un elogio a Villa Eden. Nella seconda foto, l’ingresso del resort Silvi.

Col progetto Canarie Antonio e i suoi soci hanno voluto creare una nuova nicchia di mercato: infatti essi si sono posizionati in modo da elevare le loro strutture rispetto ai classici residence, attrezzandoli al punto da farli scendere in competizione con vere e proprie strutture alberghiere. “Siamo partiti tra lo scetticismo generale dell’italiano medio, ma anche degli spagnoli. Ora siamo giunti a godere della stima del mercato Canario: e siamo divenuti un punto di riferimento”.

Addirittura di recente il resort Silvi (nome ovviamente non casuale) è stato valutato come struttura a cinque stelle: “sono veramente pochissime strutture simili che, in tutte le Isole Canarie, hanno un rating così elevato. Noi offriamo aria condizionata, piscine, trattamenti benessere…siamo volutamente più cari rispetto alla media dei resort canari: proprio perché noi vogliamo puntare tutto sulla qualità e vogliamo giocare secondo le nostre regole. Qualità, qualità, qualità!”.

Ed Antonio continua: “Noi operiamo in maniera concettualmente semplice: selezioniamo strutture obsolete ma nelle quali intravediamo un potenziale e le ristrutturiamo integralmente. E spesso radicalmente: dandogli l’impronta propria della nostra vision. Con questo modo di lavorare, fatti, numeri ed opinioni ci dicono che abbiamo spiazzato tutti i nostri naturali competitor. Noi ce la mettiamo tutta.”

Beh, in queste poche righe spero di avere acceso la vostra curiosità su chi sia Antonio Mancinelli e la sua storia. Antonio è una persona veramente straordinaria, con un bagaglio culturale impressionante: fatto non solo di nozioni accademiche, bensì anche di una enorme esperienza di vita molto variegata. Lui a mio avviso è in grado di accendere idee, positività e dinamismo che spesso anzi spessissimo, la nostra realtà quotidiana puntualmente tende a smorzare. E poi come speso accade alle persone che hanno girato e girano il mondo, Antonio ha il dono di riuscire ad aprire la mente delle persone: questo lo rende obiettivamente un grande negoziatore, nonché un sopraffino oratore.

Adesso vi saluto, Antonio mi chiama al suo tavolo, c’è un brindisi: e non voglio perdermelo. Perché, come l’esperienza mi insegna, al tavolo di Antonio sono sempre sedute persone molto interessanti. Del resto, se tanto mi da tanto.

 

Nella foto possiamo notare: Antonio che abbraccia il suo papà, Mario. Tutto sulla destra il famoso imprenditore Terra, creatore del brand di abbigliamento “Camouflage”; a fianco a lui il sindaco di Silvi Marina Comignani. E tanti altri..

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Ricostruzione pubblica bloccata: ascoltare l’allarme dell’ANCE – Richiesta Commissione consiliare urgente

    Trascorsi 9 anni dal sisma, appare veramente incredibile ed ingiustificata la paralisi in …