Serie D. Quinta vittoria consecutiva per L'Aquila Calcio. 3 a 1 sul San Sepolcro


Giornata all’insegna del maltempo nel pomeriggio aquilano dove allo stadio Acquasanta Italo Acconcia, L’Aquila e San Sepolcro sono pronte a darsi battaglia. Pronti via e la prima iniziativa della gara spetta a Gorini che però calcia oltre la traversa della porta difesa da Farroni. Quattro minuti dopo si affaccia in avanti L’Aquila con Minincleri che si smarca in area e serve un pallone d’oro a Zane che però calcia alto anche lui la sfera. Il San Sepolcro ci riprova al 9′ della primo tempo con Massai, ma Farroni è attento e sventa il pericolo. Il primo tempo poi non regala grandi emozioni con il vento che a raffiche soffia sullo stadio Italo Acconcia. Sul finire della prima frazione di gioco La Vista, con un’azione personale tenta la conclusione da fuori area senza però centrare lo specchio della porta.

Inizia il secondo tempo e i due allenatori avviano i primi avvicendamenti della gara. Al 52′ Schenardi sostituisce Braccalenti con Velocci. L’Aquila entra con tutt’altro piglio in questa seconda frazione e fa le prove del gol. Al 54′ Zane, servito da Valenti davanti alla porta coglie un palo clamoroso, sul pallone si avventa poi Diktevicius che però non supera Kikrri che riesce a respingere il pallone. Al 61′ però l’espisodio che sblocca la gara: Russo viene trattenuto in area e Giuseppe Repace della sezione di Perugia decreta il calcio di rigore che viene realizzato da Minincleri. 1 – 0 e la reazione del San Sepolcro non si fa attendere. Al 64′ Gorini si libera al centro area, ma Farroni con una prodezza di piede salva il risultato. Al 76′ L’Aquila prova a chiudere la gara con un tentativo di Russo dalla distanza, ma Kikrri è attento e fa sua la sfera. All’80’ Zane, ben servito da Russo tira dal ottima posizione, ma Kikrri è ancora una volta attento a sventare il raddoppio aquilano. Ma l’estremo difensore ospite nulla può un minuto più tardi quando Russo, con una bellissima azione personale, punta la porta e trova la rete del 2 a 0. All’84’ il neo entrato Mortaro accorcia le distanze realizzando il calcio di rigore decretato dal direttore di gara. A questo punto i rossoblu sono bravi a non subire il colpo e a non arretrare il baricentro e con i toscani tutti in avanti alla ricerca del pari, L’Aquila trova il gol del 3 a 1 con Russo, ancora lui, che al 91′ mette il sigillo sul risultato finale per 3 a 1.

Foto dell'esultanza della squadra rossoblù sotto la curva.
Foto dell’esultanza della squadra rossoblù sotto la curva.

Dunque quarta vittoria consecutiva per i rossoblu che salgono a 21 punti assieme all’Ostiamare e conserva il secondo posto. Restano due le lunghezze dalla capolista Albalonga che, vincendo a Sassari contro il Latte Dolce, sale a 23. Domenica prossima ci sarà proprio il bigmatch Albalonga – L’Aquila e i rossoblu arrivano allo scontro diretto in una condizione psicofisica ottimale.

TABELLINO DELLA GARA L’AQUILA – SAN SEPOLCRO 3-1

MARCATORI: 61′ rig. Minincleri, 81′ Russo, 84′ rig. Mortaro, 91′ Russo

L’AQUILA
A. Farroni, A. Pepe, E. Sembroni, P. Diktevicius, A. S. Esposito, M. Pietrantonio, S. Minincleri (77′ L. Brenci), G. La Vista, N. Russo, N. Zane, N. Valenti (66′ L. Bartoccini).
A disp.
L. Rosano, N. Pupeschi, A. Gagliardini, L. Brenci, L. Bartoccini, C. Arboleda, F. Sieno, M. Faal, M. Ganci
Allenatore: Massimo Morgia

V.A. SANSEPOLCRO
L. Kikrri, M. Piccinelli, M. Giorni (82′ S. Mortaro), F. Mattia, F. Cangi, S. Tersini, A. Massai, F. Bianchini (71′ M. Mencagli), M. Bortolussi, G. Gorini, E. Braccalenti (52′ T. Velocci).
A disp.
S. David, G. Silvestri, M. Giovacchini, M. Innocenti, M. Mencagli, S. Mortaro, T. Velocci
Allenatore: Marco Schenardi

Vincenzo Chiarizia

Fonte: MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24